Meteo Estate, le previsioni shock di AccuWeather per L’Italia: “Previsti fenomeni estremi”

Estate Meteo
Meteo Italia Estate

Quest’estate il tempo atmosferico non promette bene. A quanto pare il paese di dividerà a metà, secondo le ultime previsione effettuati dai più famosi meteorologi americani

Le previsioni meteo per il 2018 non sono per niente rassicuranti. Chi soffre il caldo eccessivo dovrà provvedere e correre ai ripari quanto prima per evitare che il calore provochi malore e disagi vari. Ecco tutto quello dovete sapere sulle previsioni prossime.

L’allarme AccuWeather per l’estate 2018

AccuWeather negli anni ha dimostrato di essere uno dei maggiori siti i di riferimento in materia di previsioni meteo. Il portale americano rivela che il nostro paese avrà un’estate particolarmente torrida, caratterizzata da temperature quasi africane in cui non mancheranno fenomeni temporaleschi di grande portata.

Previsioni, quelle del sito, che vedono la nostra penisola divisa in due: ci sarà un caldo estremo e una forte siccità al nord, mentre al sud il tempo sarà instabile. La pianura Padana verrà attraversata da una duratura ondata di caldo che potrebbe provocare problemi non indifferenti alle fasce più deboli, gli anziani e i bambini.

Un caldo estremo invaderà la penisola

Sarà un’estate particolarmente torrida. Il clima asciutto inciderà negativamente anche sull’ambiente. Ciò che gli esperti temono di più è il possibile e ripetuto scoppio di incendi che potrebbero distruggere enormi ettari di bosco come avvenuto negli anni scorsi.

Il meteorologo di AccuWeather, Alan Reppert, ha rivelato che il momento di maggior criticità, dovrebbe arrivare nella seconda parte della stagione estive e potrebbe provocare condizioni difficili per i soggetti particolarmente sensibili o con problemi respiratori.

Le previsioni al centro e al sud

Il centro della nostro penisola sarà interessato da frequenti temporali. Roma e Napoli dovrebbero essere le città maggiormente investite dai temporali, ma non saranno le uniche. AccuWeather parla di temporali auto-rigeneranti (violenti e prolungati). Fenomeni molto pericolosi per i cittadini che potrebbero causare anche frane in zona appenninica.

Il settentrione sarà rovente con temporali più scarsi. Il quadro di AccuWeather non è per nulla rassicurante, ma i meteorologi nostrani hanno ridimensionato l’allarme, parlando di conseguenze meno gravi e apocalittiche.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!