Kate Middleton, la dieta che le ha permesso di perdere tanti chili in pochi mesi

Kate Middleton dieta
Kate Middleton, la dieta per dimagrire velocmente dopo il parto

Kate Middleton da poco ha dato alla luce il suo terzo bebè, eppure già è in splendida forma. Come ha fatto? Grazie a delle abitudini o ad una dieta molto

A poche settimane dal parto Kate Middleton mostra un corpo impeccabile, che non mostrai il minimo segno della gravidanza che ha sostenuto poche settimane fa. La duchessa di Cambrige ha i suoi trucchi per recuperare in fretta la linea, scopriamoli insieme.

La Dieta di Kate, povera di calorie e piena di proteine

Il regime alimentare della Principessa è molto variegato. Ci sono alimenti super food, cibi crudi, qualche peccatuccio di gola e delle ricette tradizionali immancabili. Kate ha raccontato che è lei stessa a curare la sua alimentazione. A volte si cucina persino da sola, cosa incredibile per una Principessina.

Ovviamente, la dieta di Kate non può fare a meno di attività fisica: la Middleton ammette di passare diverse ore in palestra e di dedicare particolare attenzione al suo corpo.  Ma quali sono tutti i suoi segreti? Proviamo a scoprirli, uno per uno.

I segreti della linea di Kate

Prima delle nozze con William, Kate- secondo i rumors- ha seguito la classica dieta Dukan, il programma alimentare del nutrizionista francese Pierre Dukan che consiste in un consumo massiccio di proteine, riducendo i carboidrati al minimo sindacale. E’ un regime alimentare poco sano, ma molto in voga tra i vip che l’adottano come dieta dell’ultimo minuto protraendola per periodi molto brevi.

Nella prima fase della dieta Dukan si possono introdurre nella dieta solo proteine, sia animali che vegetali, ed è per questo che si ha subito un calo di peso. Il dimagrimento è abbastanza rapido, ma può provocare problemi alla salute se non si è seguiti da degli esperti.

Per perdere qualche chiletto in vista del matrimonio è l’ideale, ma va sempre limitata a pochi mesi. Ma di recente la Duchessa di Cambridge ha detto addio al regime proteico firmato Dukan e segue un’alimentazione molto più equilibrata, ecco quale.

Il nuovo regime alimentare di Kate

La nuova routine di Kate è sicuramente oggi più consigliabile e salutare. La Middleton sta seguendo una dieta messa a punto da Louise Parker, una trainer personale che ha studiato per lei il regime alimentare più adatto perché perdesse ben due taglie in un mese e mezzo. Il metodo Parker non si basa su porzioni minime, non elimina del tutto nessun alimento e si fossilizza  su quattro punti fondamentali: mangiare bene, ginnastica dolce, pensiero positivo e stile di vita salutare.

Secondo la Parker è indispensabile, per accelerare il metabolismo, mangiare tre volte al giorno e  consumare due spuntini molto leggeri tra un pasto e l’altro. E’ necessario che ogni pasto contenga una giusta quantità di proteine, ad esempio uova, carni magre, pesce o tofu, un pochino di carboidrati e una minima quantità di grassi.

In realtà, quello della Parker non è una dieta vera e propria, eppure permette alla duchessa di avere una forma fisica impeccabile anche dopo le gravidanze. Kate, a distanza di pochi mesi dall’ultimo parto, già indossa di nuovo la taglia 38.

I piatti e i cibi preferiti da Kate

Adesso la sua alimentazione è molto sana e prevede anche l’introduzione di alcun ei suoi piatti preferiti come il ceviche, un piatto sudamericano a base di pesce crudo marinato con limone e lime. Quello che non manca mai sul suo tavolino reale è la frutta, in particolare le bacche di Goji, ricchissime di antiossidanti, il latte di mandorle e le noci.

La sua passione però è la cucina etnica, in particolare quella indiana. Altre ricette apprezzate da ate? Il gazpacho, una zuppa di verdure crude fresca e saporita, il tabbouleh, un piatto a base di cereali, pomodoro, cetrioli, prezzemolo e menta tagliata a pezzettini, ma anche l’insalata di anguria, ha un posto speciale nel suo stomaco.

Kate e l’attività fisica quotidiana

E per quanto riguarda l’attività fisica? Secondo la Parker non è necessario andare in palestra tutti i giorni, bastano 10.000 passi al giorno oppure una lezione in palestra, più 30 minuti di esercizi per tonificare i muscoli.

A parte il suo allenamento giornaliero, Kate pratica anche alcuni sani sport come crossfit, corsa, nuoto, pallavolo e arrampicata, e per rilassarsi qualche lezione di yoga. Quello che fa di malavoglia è sicuramente l’equitazione, per via della sua allergia ai cavalli.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!