Sacrificio d’amore: anticipazioni della seconda stagione

Sacrificio d'amore

Finalmente dopo una lunga attesa, la fiction “Sacrificio d’amore” scritta da Daniele Carnacina, torna su Canale 5, nel prime time del mercoledì sera.

Tra pochi giorni, sulla rete ammiraglia Mediaset debutterà la seconda stagione della fiction “Sacrificio d’amore”.

In questa notizia troverete la trama del settimo episodio, e tutte le novità.

Sacrificio d’amore: cosa accadrà nella settima puntata in onda il 20 giugno 2018?

Nella settima puntata che sarà trasmessa su Canale 5 mercoledì 20 giugno 2018, Brando Prizzi si troverà ancora nella clinica svizzera a causa della tubercolosi. Silvia continuerà a sottostare ai ricatti del malvagio marito. La domestica Maddalena dopo essere stata violentata dall’ingegnere Corradi, sarà licenziata dalla villa. Per fortuna Silvia consegnerà alla sorella di Brando una preziosa collana. Quest’ultimo si avvicinerà sempre di più alla contessina Lucrezia. Infine Alessandro Lucchesi capirà di provare dei sentimenti per la ballerina Nanà.

Sacrificio d’amore: l’ingresso di tre nuovi personaggi

E’ proprio così, il grande romanzo in costume ambientato tra le cave di Carrara a ridosso della prima guerra mondiale, sta per ritornare per la felicità dei telespettatori.

Anticipiamo che negli episodi del secondo capitolo ci sarà l’arrivo di tre nuovi personaggi che porteranno scompiglio nella vita dei protagonisti.

Si tratta di Jacopo Farnesi di San Rossore, ovvero del padre di Lucrezia, pronto a fare qualsiasi cosa per realizzare i sogni della figlia, anche a discutere con il consanguineo maggiore Livio.

Ad animare il teatro ci sarà Nanà, un’artista di grande fascino e indipendente, in grado di esercitare un grosso potere sugli uomini, ma dietro al suo sorriso si nasconderà una malinconia di fondo. Inoltre la nuova arrivata farà breccia nel cuore del medico Alessandro Lucchesi.

Ovviamente ci saranno sempre i due protagonisti principali, ovvero Silvia, sposata con Corrado, e l’operaio Brando.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!