Luigi Di Maio finisce in infermeria, i motivi dell’improvviso malore

Luigi Di Maio malore
Luigi Di Maio portato in infermeria per un malessere

Il vicepremier Luigi Di Maio non si è sentito molto bene nelle ultime ore ed è stato costretto ad abbandonare il Consiglio dei Ministri poche ore fa. Ecco cosa è accaduto nei dettagli

Luigi Di Maio, negli ultimi tempi, in qualità della carica che ricopre è sottoposto a molti stress. Lo stesso discorso vale per Matteo Salvini, con il quale il leader del Movimento Cinque Stelle ha deciso di formare finalmente un Governo, un Governo del cambiamento come più volte si è sentito dire in Tv. Ma lo stress può anche giocare brutti scherzi, ecco cosa è successo al grillino.

Luigi Di Maio, il malore al Consiglio dei Ministri

Non è semplice stare al timone di un paese come l’Italia, questo lo stanno provando sulla propria pelle i due leader principali, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, entrambi sottoposti a critiche continui dal PD e dai partiti che non accettano e condividono il loro modo di agire, soprattutto nei confronti dell’Europa. Stress dopo stress, è la salute a risentirne.

Ad accusare il colpo maggiormente è stato però il leader grillino. Secondo quanto riferito da l’Adnkronos, Di Maio è stato costretto a lasciare i lavori della riunione per recarsi d’urgenza nell’infermeria di Palazzo Chigi. Niente di grave però, precisa subito il politico.

Il motivo dl malore di Luigi Di Maio

Gli italiani che l’hanno votato si sono subito allarmati ed è per questo che il pentastellato ha cercato subito di rassicurare tutti e spiegare perché ha avuto un leggero malessere:

“Ho avuto una reazione allergica a un alimento”.

Una semplice reazione allergica, nulla di più.  Alcune voci raccontano però di una interruzione piuttosto prolungata, di almeno mezz’ora. Ci sono forse motivi di cui Di Maio non vuole parlare?

Il leader del Movimento 5 stelle assicura che il contrattempo non ha avuto alcun effetto sui lavori del Cdm, che- infatti- non è stato nemmeno sospeso:

“Sono entrato e uscito dal Cdm che non è stato interrotto. Ho risolto tutto a Palazzo Chigi e non sono stato in ospedale”.

Parole che sicuramente rassicurano gli italiani.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!