Attentato Terroristico al concerto di Bruno Mars: un furgone sulla folla investe 4 persone

Bruno Mars attentato
Bruno Mars in concerto in Olanda e l'attentato

Attimi di paura in Olanda: durante un concerto di Bruno Mars, un furgone si è gettato sulla folla causando il panico genrale e investendo ben 4 persone. Al momento, 1 morto e alcuni feriti

Si sono tornati a vivere attimi di terrore durante un concerto che ha visto anche Bruno Mars esibirsi, tra tanti altri artisti, in Olanda. Il concerto, in questione, è il Pinkpop, che ha visto sul palco susseguirsi diversi artisti di fama mondiale. L’attentato però ha gettato sull’evento un’ombra nera.

Un furgone sulla folla

Certe occasione dovrebbero essere solo relegato al divertimento e alla spensieratezza, ma a quanto pare non è sempre così, soprattutto alla luce delle guerre e delle ostilità che viviamo nel mondo odierno. La paura degli attentati terroristici, per esempio, frena parecchie persone nel fare viaggi o partecipare ad eventi, e alla luce di quanto accaduto in Olanda, non è incomprensibile.

Durante il Pinkpop festival- 3 giorni dedicata alla musica- durante la quale si sono esibiti gruppi e cantanti famosi in tutto il mondo, come i Pearl Jam, i Foo Fighters e anche l’amatissimo Bruno Mars. E’ proprio dopo il suo concerto domenica 17 giugno, che è avvenuta la tragedia.

L’attentato e le sue conseguenze

Un furgone è piombato sulla folla investendo ben quattro persone. Al momento, risulta però una sola persona deceduta, mentre gli altri 4 sono solo feriti, ma non è dato ancora sapere delle loro condizioni. Come racconta La Repubblica, nelle ultime ore il conducente è stato arrestato, dopo che ha provato a darsela a gambe.

Per adesso la strada interessata dall’incidente è stata chiusa al traffico. La 49esima edizione del festival Pinkpop, che è iniziata venerdì non immaginava di concludere in questo modo orribile. Per l’occasione, sono arrivati circa 67 mila fan al giorno. Gli organizzatori della kermesse sono senza parole, non riescono a credere a quanto successo nonostante le misure di sicurezze adottate. Per adesso non possono fare altro che esprimere tutta la solidarietà alla famiglia della persona deceduta. Il cantante non ha ancora lasciato alcuna dichiarazione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!