Al Bano Carrisi racconta il suo dramma: ‘Devo farlo!’

Al Bano Carrisi racconta il suo dramma

Al Bano Carrisi ha deciso di prendersi una pausa dal mondo della musica. Alcuni mesi fa lo aveva annunciato nel programma di Bruno Vespa “Porta a Parta” e ora lo ha riconfermato a “Matrix Chiambretti”.

Cosciente de suo stato fisico non proprio prefetto, il prossimo 31 dicembre 2018 il cantautore di Cellino San Marco appenderà il microfono al chiodo. Ricordiamo che lo scorso anno l’artista pugliese è stato colpito da due infarti, una lieve ischemia cerebrale e di un’edema alle corde vocali.

Al Bano Carrisi a ‘Matrix Chiambretti’: ‘Il mio corpo me lo impone’ 

Parlando con Piero Chiambretti, Al Bano Carrisi ha fatto le seguenti dichiarazioni:

“Sono semplicemente cosciente del fatto che i segnali che il corpo mi ha mandato sono molto molto seri. Devo fermarmi, devo farlo per capire a che punto sto, riassettare la macchina. Durerà un anno, cinque mesi, due anni, non lo so. Quando la mia macchina sarà perfetta come la conosco io, vai tranquillo perché senza cantare sto male, sarebbe una malattia”.

Dal 1 gennaio 2019 il “Leone” salentino si dedicherà alla coltivazione dei suoi uliveti e vigneti e farà il nonno a tempo pieno. Anche se il piccolo Kay si trova in Croazia, Al Bano cercherà di stargli vicino il più possibile per insegnargli i valori della vita e fargli conoscere la sua musica. (continua dopo la foto)

Al Bano Carrisi a Matrix Chiambretti

Al Bano Carrisi e il suo rapporto con Romina Power 

Durante l’intervista al programma di Chiambretti, Al Bano Carrisi ha parlato anche di Romina Power e delle manifestazioni d’amore che quest’ultima continua a fare sui social e nelle trasmissioni televisive. Nonostante non è del tutto d’accordo con l’iniziative dell’ex moglie, il cantautore salentino ha detto questo: “Però è meglio parlare di amore che dell’odio che popola le cronache“. Arriverà la replica della cantante italo-americana?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!