Al Bano Carrisi mette la parola fine su Romina Power

Al Bano

Al Bano Carrisi spezza le speranze dei suoi fan e quelle di Romina Power: nessun ritorno di fiamma e matrimonio con la cantante statunitense. Da qualche mese la “storica coppia”  tornata al centro del gossip dopo che il Maestro salentino a definitivamente chiuso la relazione con Loredana Lecciso.

Quest’ultima, infatti, si è allontanata da Cellino San Marco e in molti hanno iniziato a sperare che Al Bano e Romina potessero tornare di nuovo insieme. Un desiderio che si è rafforzato sempre di più dopo le parole d’amore che la Power ha detto nell’Intervista realizzata da Maurizio Costanzo. “Amerò per sempre Al Bano!”, ha dichiarato qualche settimana fa.

Al Bano Carrisi esclude un ritorno di fiamma con Romina e le seconde nozze

Dopo qualche tempo, Al Bano Carrisi ha deciso di replicare pubblicamente alla dichiarazione d’amore dell’ex moglie. L’artista pugliese lo ha fatto attraverso un’intervista televisiva. Il Maestro, però, ha messo la parola fine sulla possibile reunion sentimentale con la Power escludendo anche le seconde nozze. Ecco alcune sue dichiarazioni:

“Rimango senza parole perché secondo me sentimenti così forti sarebbe importante tenerli dentro – ha spiegato -, ma il mio pensiero non corrisponde a quello di Romina. Però è meglio parlare di amore che dell’odio che popola le cronache”.

Al Bano Carrisi e il rapporto ritrovato con la Power

Al Bano Carrisi, inoltre, è tornato a parlare del rapporto ritrovato con Romina, anche se ha precisato che non è del tutto d’accordo con certe affermazioni pubbliche che fa la cantante statunitense. In più, l’artista ha mostrato tutta la sua sofferenza quando si è toccato l’argomento gossip.

“Non lo capisco, tanto, tanto interesse e non mi piace così tanto – ha detto -, il giusto ok, ma tutta questa masnada di copertine è troppo e il troppo storpia”.

Ovviamente l’uomo ha lanciato qualche frecciatina a tutti coloro che sfruttano la sua immagine per cavalcare l’onda per ottenere maggiori ascolti tv.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!