Uomini e Donne: Gemma Galgani criticata sui social, ecco il motivo

Gemma Galgani

Gemma Galgani nelle ultime ore è stata presa di mira sui social network, dopo aver pubblicato una sua foto.

Una protagonista indiscussa del popolare dating show “Uomini e Donne”, nelle ultime ore è stata nuovamente criticata sui social network. Si tratta di Gemma Galgani, che dopo essere rimasta indifferente a coloro che le hanno detto di aver esagerato con i filtri e Photoshop. E’ finita al centro dell’attenzione.

Gemma Galgani scatena delle polemiche su Instagram

Gemma Galgani, la protagonista del trono over che continua ad essere single, dato che il corteggiatore Marco Cappagli ha interrotto la loro conoscenza. Ieri l’amatissima dama torinese ha scatenato alcune polemiche dopo aver condiviso una sua foto risalente al passato in cui indossava un vestito leopardato.

Tanti utenti si sono scagliati contro la direttrice di teatro, per aver ritagliato lo scatto fotografico, dato che si vede chiaramente che vicino a lei c’è una donna.

E’ proprio così, il gesto dell’ex fidanzata di Giorgio Manetti non è piaciuto. Come al solito la Galgani ha dimostrato di essere una persona elegante, infatti ha preferito il silenzio.

Gemma Galgani pronta per insegnare il galateo dell’amore

Non è ancora finita, perché Gemma Galgani, sulle pagine della rivista dedicata alla trasmissione condotta da Maria De Filippi, ha annunciato il suo nuovo progetto che la terrà impegnata in estate. La dama torinese darà dei consigli sulle buone maniere.

Ecco quali sono state le parole dell’ex fidanzata di Giorgio Manetti:

“Vi avevo promesso che quest’estate non vi avrei lasciato soli, e iniziamo a farci compagnia così un po’ come un tempo sui fogli, con la scrittura. Con immensa gioia vi presento la mia nuova rubrica Il galateo dell’amore su Uomini e Donne Magazine“.

Infine vi anticipiamo che già la protagonista del trono over ha sostenuto nella sua rubrica che è possibile riconoscere l’educazione di un corteggiatore da come si comporta durante una cena.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!