Claudio Amendola duro attacco a Matteo Salvini: “Non voglio far parte di un paese che chiude i porti..”

Salvini
Claudio Amendola contro Matteo Salvini

L’attore romano Claudio Amendola ha voluto dire la sua, come tanti altri volti noti del mondo dello spettacolo sulla questione migranti e la chiusura dei porti italiani avanzata da Matteo Salvini

Le parole di Matteo Salvini, relative al censimento Rom, hanno suscitato la reazione di Claudio Amendola. L’attore romano ha espresso pubblicamente la sua opinione in merito alla questione relative ai migranti che spinge a riflettere su questioni molti importanti come i diritti umani.

Amendola contro la politica di Salvini

Un altro attacco a Matteo Salvini, questa volta da parte dell’attore Claudio Amendola, viso noto e immediatamente associato alla fortunatissima serie I Cesaroni. Amendola ha detto la sua senza troppi peli sulla lingua. Non ha potuto non dire come la pensa sulle politiche sull’immigrazione del nuovo governo grillino e leghista.

La critica dell’attore è destinata, in particolare, del ministro dell’Interno, Matteo Salvini che, come è noto da giorni, ha deciso di negare l’accesso alle navi dei migranti nei nostri porti. Il mondo del cinema e dello spettacolo, proprio come succede in America, ha voluto prendere una posizione. Tanti i vip che hanno già dichiarato come la pensano in merito, come Fabio Fazio per esempio.

L’attore contro le manovre anti-migranti

C’è chi sostiene la scelta di Salvini e chi è invece fortemente critico nei confronti del Ministro degli Interni.
Claudio Amendola ha sentenziato:

“Non voglio far parte di un Paese che chiude i porti”.

Poche parole che hanno subito chiarito la posizione dell’attore romano. Amendola si è espresso durante una manifestazione presso il Porto Turistico di Roma a Ostia alla quale era stato invitato. Claudio ha commentato la vicenda senza timore di esporti e beccarsi le critiche di tutti i pro Salvini.

Il vice premier risponderà a tali parole dell’attore? Lo vedremo nelle prossime ore.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!