Premio Agnes per Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan in lacrime: “Grazie per averlo amato”

Frizzi
Carlotta Mantovan si commuove per Frizzi

La moglie di Fabrizio Frizzi non è riuscita a trattenere la commozione quando ha ricevuto il Premio Agnes dedicato al marito recentemente scomparso: “Grazie per averlo amato”

Un altro Premio per Fabrizio Frizzi: il conduttore anche se non c’è più, è ancora molto amato dai suoi fan. A ritirarlo, come è giusto che sia, è stata la moglie Carlotta Mantovan che non ha potuto fare altro che commuoversi e ringraziare tutti di cuore.

Fabrizio Frizzi e il Premio Agnes

Il presentatore di Rai Uno, Fabrizio Frizzi, è ancora una presenza molto forte, nonostante se ne sia andato nel Marzo scorso a 60 anni. Frizzi ha segnato la storia della televisione italiana e negli anni ha conquistato un pubblico sempre maggiore, divenendo uno dei presentatori più amati di sempre.

Fabrizio in realtà è ancora molto vivo nei cuori di chi lo ha amato e stimato. Carlotta Mantovan, in qualità di moglie,si è fatta forza e ha ritirato uno dei premi a lui dedicato, il Premio Agnes, a Sorrento. La bella Mantovan l’ha ricevuto proprio dalle mani del direttore di Rai1 Angelo Teodoli ed ha ringraziato la platea presente ed il pubblico a casa senza nascondere l’emozione:

“Ringrazio Simona Agnes e la giuria e voglio dire che Fabrizio era contentissimo di ricevere questo premio ed era anche sorpreso perché nonostante la sua lunga carriera aveva sempre un approccio umile e modesto.

Poi, ha anche aggiunto un altro ringraziamento speciale:

Ringrazio tutti quelli che hanno amato Fabrizio e che lo amano e tutti quelli che hanno dimostrato immenso affetto nei nostri confronti”.

Le parole del direttore per Fabrizio Frizzi

Un commosso ringraziamento al quale è seguito un altro, quello del direttore Teodoli che ha sempre apprezzato tantissimo il presentatore. Ecco quali sono state, invece, le sue parole:

 “Grazie Fabrizio per i tuoi 38 anni in Rai, per le decine di programmi che hai fatto e sperimentato. Hai contribuito a ridefinire il servizio pubblico, per noi sei stato grande. Grazie dai telespettatori per la tua delicatezza e per la tua gentilezza, grazie da tutti i lavoratori della Rai e dai telespettatori”.

Dopo i ringraziamenti speciali al sorriso “meraviglioso” della Rai, è intervenuto poi Alberto Matano, conduttore della serata insieme a Francesca Fialdini:

“Questo non è premio alla memoria, ma a Fabrizio stesso, una persona impossibile da non amare”.

Delle parole che non possono che essere condivisibili.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!