Uomini e Donne: Gemma e Giorgio tornano insieme? Parla Maria De Filippi

Gemma Galgani e Giorgio Manetti tornano insieme? Parla Maria De Filippi

Nonostante il dating show “Uomini e Donne” sia in pausa estiva da diverse settimane, si continua a parlare di alcuni protagonisti del Trono over. Tra questi Gemma Galgani e Giorgio Manetti. La dama torinese e il cavaliere toscano hanno recentemente rilasciato delle nuove dichiarazioni facendo sospettare che la loro storia d’amore non è del tutto finita.

Uomini e Donne: Maria De Filippi parla del rapporto tra Gemma Galgani e Giorgio Manetti

Ma in tutto questo cosa ne pensa la padrona di casa Maria De Filippi? La presentatrice di “Uomini e Donne” ha un suo pensiero su questa complicata vicenda e lo rivelato al settimanale “In Famiglia”. Nel numero che uscirà tra pochi giorni, Quenn Mary ha dichiarato questo:

“Penso proprio che Gemma e Giorgio non torneranno insieme, Gemma fa grandi tentativi, ma Giorgio mi sembra irremovibile. Io penso che lei creda in quello che fa e abbia vissuto la storia nel modo in cui la racconta, e Giorgio non ha mai sminuito quello che c’è stato tra loro”.

Uomini e Donne: Quenn Mary e i retroscena del percorso di Gemma all’interno del Trono over 

Poi l’argomento dell’intervista si è spostato solamente sulla dama Gemma Galgani e su come in questi anni sia diventata un personaggio popolare. Maria De Filippi ha dichiarato che la direttrice di sala è un vero è proprio fenomeno mediatico. Poi ha rivelato che gli autori del Trono over di “Uomini e Donne” hanno dato carta bianca a Gems, ovvero facendole fare tutto quello che voleva.

“Con Gemma succede quello che succedeva con ‘Scene da matrimonio’ di Davide Mengacci: ognuno dà a quello che vede un’interpretazione dettata dal proprio contesto sociale”,

ha concluso la moglie di Maurizio Costanzo che recentemente ha ricevuto una bellissima dedica dal figlio Gabriele.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)