Fiorella Mannoia attacca Matteo Salvini sugli immigrati e viene umiliata dal popolo del web

Salvini
Fiorella Mannoia contro Matteo Salvini e la questione migranti

Matteo Salvini è diventato un bersaglio facile per tutti. Alcune ore fa anche la cantante Fiorella Mannoia ha attaccato pesantemente il neo Ministro degli Interni. L’artista romana lo ha fatto attraverso un post pubblicato sul suo profilo Twitter.

“Si raccolgono i primi frutti. Dormite tranquilli”,

ha scritto la sessantaquattrenne riferendosi ovviamente alla questione degli immigrati e la linea dura del nuovo Governo Lega Nord-Movimento 5 Stelle. La cantante ha pubblicato uno foto che ritrae un gommone squarciato nel Mediterraneo riferendosi alla tragedia in Libia accaduta nella notte tra sabato e domenica dove sono morti tre bambini e si contano cento dispersi. (continua dopo il post)

Il popolo del web attacca duramente Fiorella Mannoia 

Ma la presa di posizione di Fiorella Mannoia non è piaciuta affatto al popolo del web che, senza pensarci due volte, ha scritto questo:

“Ma tu non sostenevi i Cinque Stelle fino all’altro ieri?”, le ricorda uno: “Hai sempre sostenuto i Cinque Stelle”.

Fiorella Mennoia cerca di giustificarsi 

Ovviamente la cantante ha cercato in tutti i modi di difendersi senza però entrare nel merito.

“Il Mediterraneo è un enorme cimitero. Di quei disgraziati non importa a nessuno. Anche voi ne fate una questione politica, esattamente come tutti”.

Molti internauti l’hanno accusata anche di essere una radical-snob e le hanno consigliato di non andare contro il Governo giallo-verde, un esecutivo a cui ha votato pure lei.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!