Toto Cutugno colpito da un malore, ricoverato d’urgenza in ospedale

Toto Cutugno
Toto Cutugno colpito da un malore interrompe i concerti

Il cantante Toto Cutugno è stato colpito da un malore all’improvviso mentre era in Belgio. La sua troupe rende noto che si tratta di un malore cardiaco. Maggiori info non tarderanno ad arrivare ai fan del cantautore italiano

Forse i più giovani non si ricorderanno di Toto Cutugno, un artista italiano di grande successo che gira il mondo intero grazie alla sua voce all’abilità nella scrittura che gli hanno consentito di scrivere canzoni bellissime. Purtroppo Toto non è più un ragazzino di un tempo e, durante un’ultima tournée ha avuto un malore.

Un malore improvviso per Cutugno

Il cantautore Toto Cutugno amatissimo in Italia ma anche e soprattutto nel mondo intero, ha avuto purtroppo un improvviso malore che l’ha costretto a fermare la sua tournée in giro per l’Europa. Toto, classe 1943, ha 74 anni e il peso degli anni purtroppo si fa sentire anche per gli artisti come lui che hanno anni e anni di carriera alle spalle.

Toto non ha mai smesso di fare quello che più ama da sempre: cantare. Cutugno ha scritto canzoni stupende che sono entrate nel cuore patriottico degli italiani e che sono diventate poi simbolo di italianità nel mondo come L’Italiano e Voglio andare a vivere in campagna. Insomma, con la sua arte Toto ha caratterizzato un’epoca che in fondo nei cuori degli italiani non è mai tramontata del tutto.

La cancellazione del concerto in Belgio

Per via di questo improvviso malore, Cutugno sarà costretto a cancellare alcuni concerti come quello che avrebbe dovuto fare in Belgio tra poche ore. Nello specifico si trattava di un concerto gratuito previsto da mesi in Belgio per il 30 giugno nella cittadina di Seraigne. Il malore lo ha colto in maniera del tutto inaspettata.

A raccontare l’accaduto sui social è l’assessore allo sport e alla cultura della cittadina, Eric Vanbrabant che parla di “malore cardiaco” per il quale sarebbe stato ricoverato all’ospedale di Liegi.

Per adesso non ci è dato sapere nulla di più, ma vi terremo aggiornati circa le condizioni di salute dell’artista.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!