Ecco come sta il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini dopo l’intervento

Simona Ventura
Ecco come sta il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini dopo l’intervento

Niccolò Bettarini, il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini, è stato operato questa mattina, dopo l’aggressione avvenuta domenica all’uscita di una discoteca a Milano.

Alle prime ore dell’alba di domenica 1 luglio 2018, il figlio di due personaggi dello spettacolo è finito in ospedale dopo essere stato aggredito. Si tratta di Niccolò, primogenito di Simona Ventura e Stefano Bettarini, che è stato accoltellato durante una violenta lite in un locale milanese. Oggi i genitori del ragazzo hanno svelato nei loro rispettivi profili Instagram com’è andato l’intervento alla mano.

Il primogenito di Simona Ventura è stato accoltellato

Niccolò Bettarini, figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini ieri è stato colpito con 11 coltellate, dopo aver trascorso la notte in discoteca. Il 19enne è stato ricoverato in ospedale. L’aggressione è avvenuta in strada all’uscita dalla discoteca Old Fashion in via Alemagna. Secondo le prime ricostruzioni. Il ragazzo sarebbe intervenuto per difendere un amico, aggredito da altri giovani con cui aveva litigato per screzi accaduti in serate precedenti.

Niccolò ha subito una lesione al tendine di una mano ma le sue condizioni non destano preoccupazioni, nonostante sia stato raggiunto da undici fendenti. I quattro aggressori del giovane quasi tutti con precedenti penali, sono statti sottoposti a fermo con l’accusa di tentato omicidio.

Simona Ventura e Stefano Bettarini: “Niccolò è stato operato questa mattina, l’intervento è durato più di due ore”

Simona Ventura e Stefano Bettarini ieri pomeriggio hanno ringraziato in un comunicato stampa la Questura di Milano, le Istituzioni e la squadra del Pronto Soccorso dell’ospedale Niguarda. Oggi la conduttrice e l’ex calciatore hanno annunciato sui social quali sono le condizioni di salute attuali del figlio Niccolò.

Ecco l’esito della delicata operazione chirurgica di Niccolò Bettarini:

“Ricoverato presso Niguarda a seguito delle ferite riportare il 1 luglio, è stato operato questa mattina. L’intervento è durato più di due ore, durante le quali i chirurghi hanno ricostruito il nervo lesionato. L’operazione è parzialmente riuscita. Per quanto riguarda il recupero delle funzionalità dell’arto, ci vorranno alcuni mesi”.

Niccolò ha ricevuto anche un messaggio dal fratello minore Giacomo, con cui ha un grande legame:

“15 vs 1 come si fa? In giro è pieno di gente animalesca che è pronta ad ammazzarci. detto ciò. anche se il mondo fa schifo, la vita è bella. Non ci si può lamentare. sono stupefatto che mio fratello stia bene e sia ancora qui con noi. Riprenditi presto roccia”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!