Tutto Può Succedere 3, 4^ puntata: la preoccupazione per le condizioni di Cristina

Lunedì 9 luglio va in onda una nuova e quarta puntata della serie televisiva Tutto Può Succedere 3, che vede protagonista Pietro Sermonti.

Le anticipazioni della quarta puntata della fiction Tutto può succedere si concentrano sul personaggio di Cristina, che avverte un malore e questo preoccupato la famiglia. La figlia Federica deve ripensare alle proprie scelte a seguito del malore della madre. La donna viene ricoverata ed i parenti vivono momenti di tensione: i medici non danno informazioni. Sara, invece, deve fare i conti con una nuova crisi amorosa, che è una caratteristica della sua vita.

I cambiamenti nella fiction Tutto può succedere

Nella quarta puntata della fiction Tutto può succedere ci sono nuovi cambiamenti, a partire dal personaggio di Sara Ferraro interpretato dall’attrice Maya Sansa. La donna vive un momento difficile con il compagno Marco, a cui si unisce il bacio con il fotografo. Il bacio con Francesco ha provocato nuova confusione intorno al personaggio di Sara.

Nonostante la decisione della donna di andare a vivere a casa di Marco, il loro rapporto ha subito dei peggioramenti. Intanto Sara deve recuperare il rapporto con il figlio Denis, a seguito delle loro incomprensioni dovute alla fine della storia del ragazzo con Emilia.

La preoccupazione della numerosa famiglia Ferraro

La famiglia Ferraro vive momenti di preoccupazione dovuti all’improvviso malore di Cristina, condotta in ospedale per effettuare degli accertamenti. Solo la forza della famiglia può essere determinante per superare questa situazione: Alessandro non riesce a capacitarsi della vicenda. Federica, dal canto suo ha intenzione di rinunciare al suo viaggio in Africa per stare accanto alla madre; mentre Ambra decide di sostenere Andrea.

Ambra sembra decisa a stare al fianco di Andrea, nonostante la sua difficile storia legata al probabile doping che gli impedisce di continuare le gare di nuoto, la sua grande passione. Mentre Carlo è rimasto sconvolto da quanto accaduto nel suo locale e la colpa si ritrova nel nipote Denis.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!