Margherita Buy, l’attrice e le parole contro Matteo Salvini: “Mi fa paura chi…”

Matteo Salvini
La Buy contro Salvini

Anche l’attrice Margherita Buy ha palesato da che parte sta in politica: contro Matteo Salvini. Ormai è quasi una moda per i personaggi del mondo dello spettacolo. Ecco cosa ha dichiarato in un’intervista

Dopo Claudio Amendola, nel mondo della recitazione, un’altra artista si schiera contro Matteo Salvini: Margherita Buy. L’attricin un’intervista ha palesato qual è il suo profilo politico e pare fortemente lontano da quello della Lega che ore, insieme al M5s è al Governo.

L’attrice e il messaggio contro Matteo Salvini

Non è la prima a schierarsi contro Matteo Salvini l’attrice Margherita Buy. Lei, una delle attrici italiani più stimate e amate dal pubblico italiano, ha ammesso in una recente intervista di non vedere di buon occhio il Ministro dell’Interno. Anche molti cantanti si sono schierati contro il leader della Lega, come Luca Barbarossa, Gianni Morandi e tanti altri.

Insomma, parecchi artisti hanno detto la loro contro il vicepremier. Su Salvini dichiara:

“Salvini è stato abile, ma a me fa paura chi fa politica così.”

Poche parole che fanno ben intendere che la Buy non vede di buon occhio il nuovo Ministro dell’Interno. Il suo nome si aggiunge quindi alla lunga lista delle persone che si è esposta contro Salvini.

Il pensiero della Buy

Margherita Buy è un’attrice pluri premiata e gode della stima di tanti colleghi e registi. Difficile non conoscere nemmeno uno dei film in cui appare lei, bella e brava, che interpreta un ruolo femminile (quasi sempre controverso e complicato).

La Buy ritiene spaventosa la politica del leader della Lega che come sappiamo sta cercando di tenere il pugno duro con l’Europa sulla questione migranti. L’Italia, secondo l’opposizione, rischia l’allontanamento dall’Unione e questo provocherebbe non pochi problemi. Margherita con pochissime parole ha espresso il pensiero di molti altri artisti che la pensano esattamente come lei ma che magari non hanno il coraggio di dirlo e di esporsi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!