Eleonora Brigliadori e il messaggio umiliante per Nadia Toffa: “Voglio aiutarla a guarire…”

Brigliadori
Eleonora Brigliadori umilia la Toffa

In un’intervista rilasciata a Sono Eleonora Brigliadori ha dichiarato di voler aiutare la Iena a guarire dal suo cancro. Com’è noto, infatti, la Brigliadori è stata perseguita dalle Iene e dalla giustizia

Al settimanale Sono, Eleonora Brigliadori ha scritto un messaggio diretto a Nadia Toffa dove appare disponibile a recuperare con lei un rapporto. E’ proprio per via delle brutte parole nei confronti della Iena che la Brigliadori è stata eliminata dal reality Pechino Express, adesso vuole ricominciare.

Brigliadori e il messaggio alla Toffa

Avremmo dovuto vederla nel reality Pechino Express Eleonora Brigliadori, ma le parole contro Nadia Toffa hanno giocato contro di lei. L’ex annunciatrice, infatti, non ha mai avuto un rapporto buono con la conduttrice de le Iene e si è sempre difesa dicendo che non ha mai offeso la Toffa.

Adesso, addirittura si propone di darle una mano e portarla verso la guarigione. Al settimanale Sono, Eleonora ha dichiarato:

“Vorrei aiutarla a guarire, ma potrò farlo solo quando avrò conosciuto chi è lei. Ad oggi, non posso dire di conoscerla”.

Un’umiliazione per la Toffa

Al noto servizio de “Le iene”, realizzato proprio dalla Toffa qualche anno fa, la Brigliadori precisa come si sono svolti i fatti e racconta alcuni dettagli:

“Sono in attesa delle scuse da parte di questa signora (…) È penale quello che ho subito. Sono stata aggredita (…) Spero che venga a trovarmi, per spiegarle che il contatto che c’è stato tra noi due non è stato un attacco, ma un gesto di protezione nei suoi confronti dettato dalle forze spirituali con le quali ero in contatto in quel momento, mentre stavo celebrando un rito funebre”.

Già nei mesi scorsi, a Giugno, un messaggio riferito alla Toffa aveva suscitato indignazione sul web: una frase che l’attrice ha riferito alla conduttrice del programma di Italia 1, in cura per un tumore. Eleonora aveva scritto sul suo profilo Facebook, umiliando la Iena:

“Chi è causa del suo mal pianga se stesso, il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”.

La Rai non ha potuto fare a meno di escluderla dall’adventure-game.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!