Home Italia Zucchero, offende pesantemente Maria De Filippi: “Dai suoi talent solo porcate e…”

Zucchero, offende pesantemente Maria De Filippi: “Dai suoi talent solo porcate e…”

0
Zucchero, offende pesantemente Maria De Filippi: “Dai suoi talent solo porcate e…”
Zucchero contro i talenti di Maria De Filippi

Il cantante Zucchero ha voluto dire la sua sul mondo della Musica di oggi e di come il mercato sia cambiato favorendo in particolar modo i cantanti dei talent, in primo luogo quello di Maria De Filippi. Ecco cosa ha detto l’artista

Zucchero è sicuramente tra gli artisti più amati, ma questa volta ha colpito Maria De Filippi, una delle conduttrici italiani più amate in assoluto. Come risponderanno i fan della regina di Mediaset? Sicuramente in malo modo.

Le parole di Zucchero contro la discografia odierna

Maria De Filippi non meritava un attacco del genere, soprattutto da un artista come Zucchero che sicuramente lei, un amante del talento a 360°, apprezza moltissimo. Eppure, il cantante non ha esitato a sparare a zero su di lei e sui suoi programmi. In particolar modo, Zucchero si è scagliato contro i programmi della regina di Canale cinque, quelli legati alla “fabbrica di talenti” come Amici.

Non ha usato mezze misure l’artista per dire la sua. D’altronde, è noto a tutti il carattere fortemente irascibile del cantante. Tant’è che nell’intervista a Repubblica finisce per definire gli artisti fuoriusciti dai talent cantanti che fanno solo: “porcate”.

L’attacco di Zucchero ai talent e ad Amici

Le sue dichiarazioni sono state molto forti e ci aspettiamo che presto Maria rispoda all’attacco con la sua solita classe. Ecco cosa ha dichiarato senza peli sulla lingua:

“Anche in America è tutto omologato, i testi inglesi si dimostrano i peggiori: Noi italiani siamo superpoeti. Non c’è una canzone in inglese che parli di cose serie. Solo I miss you, I need you… e che palle!

Poi ha continuato, riferendosi a ciò che passa in Radio:

Oggi è difficile pensare che rimanga qualcosa di quello che si ascolta o di quello che le radio propinano in questi ultimi tempi. Solo robaccia.”

Le nuove generazioni sono essenzialmente lasciate nelle mani di radio, dei media in generale e delle case discografiche che, anziché educarle all’ascolto, propagano il marketing in collaborazione con i talent show…

“Le case non firmano più per artisti che hanno bisogno di tempo per sfondare, per essere compresi. Firmano per queste porcate di talent show che vengono fuori dalla De Filippi. Siamo rovinati.

Con un tocco di ironia, Zucchero aggiunge poi:

Oggi il Nabucco di Verdi passerebbe inosservato e chi ha vero talento non sa dove andare a parare, gente come De Gregori, Battisti, Battiato e Vasco probabilmente, non sarebbero mai esistiti. Forse Ligabue sì, perché sta con i frati zappalorto. Ligabue coesiste con tutti”.