‘Così Barbara Palombelli ha stravolto la mia vita’: la rivelazione inattesa di un vip

Barbara Palombelli

Alcune ore fa Roberto D’Agostino ha compiuto 70 anni e per l’occasione ha deciso di raccontare alcune cose inedite della sua vita. Lo ha fatto attraverso un’intervista al noto quotidiano nazionale ‘Il Giornale’, dove ha spiegato spiegato come è nato ‘Dagospia’, seguitissimo sito di gossip, politica e ‘indiscrezioni’ che ormai ha compiuto diciotto anni. E, soprattutto, ha spiegato come dietro alla nascita di ‘Dago’ ci sia lo zampino della giornalista Barbara Palombelli.

Il sito ‘Dagospia’ è nato grazie ad un’idea di Barbara Palombelli 

L’idea venne dopo che D’Agostino fu allontanato da ‘L’Espresso’ per aver scritto che l’avvocato Gianni Agnelli portava sfiga.

“Quando si chiude una porta si apre un portone. Nel 1989 nasce la Rete, si comincia a parlare di internet, avevo degli amici che erano fissati”.

La rivelazione di Roberto D’Agostino su Barbara Palombelli 

Così nel 2000, consigliato dalla sua amica Barbara Palombelli, ha aperto questo portale, mettendoci i soldi da solo, una decina di milioni di lire. Da quel momento è cambiata la vita di Roberto D’Agostino.
Negli anni 2000 non c’era il motore di ricerca Google nemmeno il social Facebook. A quell’epoca quando arrivò il sito ‘Dagospia’ la gente sentiva il bisogno di far sapere qualcosa ma non aveva i mezzi per poterlo fare. In poco tempo, questo portale è diventato lo strumento per raccontare fatti, indiscrezioni e maldicenze, che i giornali cartacei non potevano o non volevano pubblicare.

“Invece,internet permette di non passare attraverso quella rete di protezione del potere rappresentata da giornali, televisioni, case editrici”,

ha concluso Roberto D’Agostino

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!