Home Gossip Elena Santarelli sbotta sui social e commuove tutti: “Ho raccontato del tumore di mio figlio perché…”

Elena Santarelli sbotta sui social e commuove tutti: “Ho raccontato del tumore di mio figlio perché…”

0
Elena Santarelli sbotta sui social e commuove tutti: “Ho raccontato del tumore di mio figlio perché…”
Elena Santarelli e il tumore del figlio

Finalmente Elena Santarelli risponde alle critiche che tanti followers le hanno sempre rivolto, ovvero quelle relative alla sua scelta di rendere pubblica la malattia del suo bambino. Ecco cosa ha scritto sui social

Elena Santarelli è una mamma amorevole e attenta. Del tumore di suoi figlio ne ha parlato in Tv e sui social e questo ha portato qualcuno a pensare male: alcuni followers le hanno persino scritto che sembrava strumentalizzasse la malattia del piccolo Giacomo per propri tornaconto.

La verità sulla malattia e la decisione di dirlo in pubblico

Poteva scegliere di non dirlo Elena Santarelli, ma l’ha fatto e si è presa per questo tutte le conseguenze. Quando ha raccontato del tumore cerebrale del suo primogenito non si aspettava di ricevere tanto sostegno, ma anche tante critiche. La bella Elena, ha sempre cercato di avere con i suoi fan un rapporto diretto e sincero, ma a volte non ha potuto arrabbiarsi quanto avrebbe voluto perché il tema è comunque piuttosto delicato.

Ai suoi followers più curiosi, Elena nelle recenti stories ha raccontato di come si è innamorata di Bernardo Corradi e di come ha saputo che il suo adorato Giacomo Corradi avesse una malattia.

Il tumore di Giacomo e la reazione di Elena alle critiche

Era il dicembre scorso quando Elena Santarelli decise di dire tutto in TV, insomma di rendere pubblico il suo dolore, un dolore che condividono purtroppo molte famiglie nel mondo. Più di recente, Elena è tornata a parlare della malattia a Verissimo commuovendo tutti i telespettatori.

Elena raccontò:

“Sto soffrendo, in casa siamo noi e il tumore”

Non tutti hanno apprezzato molto la condivisione di un argomento così difficile. Infatti, con una punta di cattiveria, qualcuno le ha chiesto:

“Perché rendi pubblica la situazione grave di tuo figlio? Non è giusto nei suoi confronti”

L’attrice, questa volta però ha voluto rispondere:

“Questo è quello che pensi te e che io non condivido. Non vivi a casa mia e non puoi sapere il rapporto che ho con lui. È fatto di condivisione. E quando sono andata a Verissimo ho chiesto il permesso a mio figlio. Idem per il post delle uova, lui sa che insieme stiamo aiutando la ricerca…nonostante il nonostante tutto“.

Poi ha continuato:

“La parola grave la stai usando te, a casa nostra si chiama problema”

Il suo rendere pubblico il tutto si giustifica anche nelle campagne di beneficenza che la modella porta avanti con grande impegno: è anche per sensibilizzare gli italiani a donare fondi per la ricerca sul cancro.  Come il post pubblicato allegando una foto con Bobo Vieri in compagnia del marito, che ha donato una bella somma in beneficenza.