Al Bano Carrisi, la confessione su Romina Power e il voto alla Madonna

Al Bano Carrisi, la confessione su Romina Powr e il voto alla Madonna

Alcune ore fa Al Bano Carrisi ha fatto una tenera ed inaspettata confessione sull’ex moglie Romina Power che sembra rafforzare ancor più il loro legame. In una recente intervista rilasciata al magazine ‘Maria con te’, il cantautore salentino ha svelato che nella cappella della sua tenuta a Cellino San Marco è conservato un prezioso quadro della Madonna, raffigurata come una giovane ragazza. L’artista ha dichiarato che lo ha dipinto la Power e che:

“Ha un significato molto profondo per la nostra famiglia”.

Al Bano Carrisi torna a parlare dell’ex moglie Romina Power 

Al Bano Carrisi, quindi, è tornato a parlare ancora una volta di Romina, con dei termini abbastanza affettuosi, dopo l’inatteso bacio che si sono scambiati sul palco durante la lore performance a Genova. Quindi il dipinto della cantante statunitense avrebbe un doppio significativo, perché il Maestro, non solo sembra aver ritrovato l’intesa con la Power, ma è anche particolarmente devoto alla Madonna. Al magazine ‘Maria con te’, Carrisi ha rivelato che da giovane pregava davanti a un’edicola tra i campi con l’immagine della Madonna del Rosario e ha fatto un voto:

“Se avrò successo, ti farò una chiesa”.

Al Bano Carrisi e la sua devozione alla Madonna 

Al Bano Carrisi il successo lo ha raggiunto e ovviamente ha mantenuto la sua promessa: ha costruito una chiesa a Cellino San Marco. Un’altra immagine molto cara al cantautore salentino è un’icona in stile bizantino della ‘Madonna della Tenerezza’ che conserva in cucina:

“Me la regalò una persona speciale, monsignor Charles Vella. Era il responsabile per l’ufficio stampa dell’ospedale San Raffaele di Milano”.

Quindi si tratta di una bellissima confessione di Al Bano su Romina che fa sperare i loro fan su un loro possibile ritorno di fiamma, anche se i due non decideranno di sposarsi più. Nel frattempo la cantante è ritornata in America per godersi il mare delle Hawaii.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!