Maria De Filippi: ecco quanto guadagna con tutti i suoi programmi

Maria De Filippi: ecco quanto guadagna con tutti i suoi programmi

Il nuovo periodico di gossip di Fabrizio Corona ‘Io Spio’ è partito alla grande. Infatti, nella copertina del suo secondo numero uscito recentemente in edicola ha una foto di Maria De Filippi, la regina della televisione italiana. L’ex fidanzato di Belen Rodriguez ha poi lanciato una vera e propria ‘bomba mediatica’. Nella copertina del settimanale e su una Stories di Instagram pubblicata da Corona, si può leggere la seguente frase:

“Quanto guadagna Maria De Filippi: una donna da 68 milioni l’anno.”

Ecco i ricavi dell’anno 2017 della ‘Fascino P.g.t.’, società di produzione di Maria De Filippi (50%)

Sicuramente, anche la nuova rivista di Corona si riferiva al fatturato dello scorso anno (2017) per quanto riguarda la società di Maria De Filippi, ovvero la ‘Fascino P.g.t.’ e non proprio al compenso che percepirebbe soltanto lei. ‘Io Spio’, inoltre, ha rivelato anche che questa casa di produzione conterebbe circa duecento dipendenti ed in cassa sembra ci siano oltre 24 milioni di euro. Alcuni giorni fa, anche il periodico ‘Italia Oggi’ si era occupato sugli enormi guadagni. Nell’articolo, però, era stato precisato che si riferivano alla famosa società di produzione televisiva controllata al 50% da Maria e al 50% da Mediaset. (continua dopo la foto)

La copertina del nuovo settimanale di Fabrizio Corona su Maria De Filippi

Il grande successo di Maria De Filippi 

In quell’articolo era stato detto anche che la ‘Fascino P.g.t.’ aveva registrato ricavi pari a 61,7 milioni di euro di euro, con in più 2,5 milioni di euro per le sponsorizzazioni e 1,2 di euro per i contenuti caricati sul web e soprattutto sulla piattaforma internet ‘Witty.it’. In questi anni, Maria De Filippi è riuscita a costruire un grande impero, grazie alla presentazione di’ C’è posta per Te’, il talent ‘Amici’ e ‘Uomini e Donne’, programmi di cui è anche autrice. Quenn Mary, sempre secondo le fonti citate prima, percepirebbe soltanto lei ben 5 milioni di euro all’anno soltanto per i diritti di autore.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!