Enrico Mentana presenta il suo giornale e perde le staffe: ‘Fattelo dire, sei un cogl***’ – VIDEO

Enrico Mentana presenta il suo giornale e perde le staffe: "Fattelo dire, sei un cogl***"

Alcuni giorni fa Enrico Mentana ha annunciato di creare un nuovo giornale online. Una notizia che ha attirato l’interesse di tutti visto che ha chiesto ai giovani di inviare il proprio curriculum per far parte di questo progetto. In pochissimo tempo la casella postale del direttore di TG La7 è stata sommersa da e-mail.

Enrico Mentana e il progetto del suo nuovo giornale online 

Alcune ore fa, sul palco di Campus Party a Rho Milano Fiera, Enrico Mentana ha fatto un monologo parlando del giornalismo del nostro Paese e sui possibili motivi della crisi del giornalismo tradizionale. Secondo lui sta accadendo questo perché moltissimi ragazzi evitano di leggere i quotidiani ‘tradizionali’ perché c’è un problema di contenuti.

Il botta e risposta tra Mentana e il giornalista di ‘Dire’ 

Durante il suo intervento, Enrico Mentana ha ricevuto moltissimi applausi, fino a quando non si è aperta la fase delle domande da parte dei giornalisti. Tra i presenti c’erano alcuni giornalisti che, secondo il direttore di Tg La 7, erano ‘fuori età’. Il cronista del quotidiano ‘Dire’ ha iniziato ad agitare le braccia attirando l’attenzione di Mentana. L’uomo gli ha fatto la seguente domanda:

“Il suo editore di La7, Urbano Cairo, sarà anche quello del suo giornale online?”.

Enrico Mentana perde le staffe 

Enrico Mentana non ha per niente nascosto la sua irritazione e senza pensarci due volte, ha negato categoricamente che Cairo possa fare l’editore del suo giornale. Poi il giornalista ha iniziato a parlare con altri ragazzi ma il cronista della solita agenzia ha preso nuovamente la parola. A quel punto Mentana ha reagito così:

“Ma sei uno sparapalle? Non dovevi andare via?”.

Ma il botta e risposta è continuato ancora fino a quando il direttore ha sbottato in questo modo:

“Fattelo dire, sei un cogl***”.

Poi ha continuato a rispondere alle domande di altri giornalisti presenti in platea ma non contento, ha interrotto il dibattito per parlare a tu per tu con il cronista di ‘Dire’.

“Se ruolo ci sarà di Urbano Cairo, sarà probabilmente quello di concessionario della raccolta pubblicitaria”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!