Home Gossip Gabriel Garko gay: la verità dell’ex compagna Eva Grimaldi

Gabriel Garko gay: la verità dell’ex compagna Eva Grimaldi

0
Gabriel Garko gay: la verità dell’ex compagna Eva Grimaldi
Garko omosessuale? Parla Eva Grimaldi

Gabriel Garko è gay? E’ la domanda che da anni circola sul web. Le poche relazione dell’attore hanno sempre insospettito i fan. Ora parla l’ex fidanzata Eva Grimaldi

L’attrice Eva Grimaldi è stato per molto tempo la compagna di Gabriel Garko, uno degli attori più amati in Italia. Eppure su di lui sono sempre circolate voci sulla sua presunta. Adesso, a parlare è proprio Eva.

Eva e l’intervista privata

Eva Grimaldi, in un’intervista a Paola Perego parla di Gabriel Garko. Nel programma “Non disturbaresi racconta senza filtri e parla di ogni aspetto della sua vita, pertanto non può mancare un ricordo dell’ex tanto amato e famoso, Gabriel Garko. L’attrice veronese si è lasciata andare a confidenze sulla sua vita privata attuale e passata che nessuno si aspettava.

Dalla relazione con il collega Gabriel Garko all’amore per la futura sposa Imma Battaglia. Non può non parlare anche della morte della adorata mamma Elvira, venuta a mancare lo scorso anno all’età di 93 anni.

La storia con Gabriel Garko

La sua infanzia di certo non è stata molto semplice. Eva racconta di piccoli tormenti che l’hanno segnata moltissima. Alla Perego confessa senza filtri:

“Sono un’ex balbuziente e anche un po’ dislessica. Ho sempre avuto una forma di timidezza quando parlo. Ho paura di sbagliare. Faccio fatica a terminare un concetto”

La mamma però per fortuna le è stata sempre vicino e ha cercato di limitare il suo problema. Poi confessa:

“Ha fatto tanti sacrifici. Quando ero balbuziente, mamma, non avendo soldi, mi portava alla mutua e mi faceva fare gli esercizi per migliorare la balbuzie. Tanti sacrifici… Mi hanno anche messo in una classe per bambini problematici. Mia madre mi vide e disse: “Mia figlia non c’entra nulla con questi bambini… Mia madre andò a lavorare per le suore e io andai a scuola lì”.

Eva ricorda ancora con dolore la recente scomparsa della mamma:

“Mamma è venuta a mancare da un anno. E’ troppo presto per parlare di lei… Le mamme sono meravigliose”.

La storia d’amore con Gabriel Garko

La storia con  Garko durò ben 4 anni:dal 1997 al 2001. Eva precisa:

“Gabriel aveva 15 anni meno di me, era ragazzino, veniva dalla campagna, diciamo che l’ho cresciuto io… Io ho anticipato i tempi. Poi è arrivata Madonna… Mi è sempre piaciuta la carne fresca!”

Negli anni passati però, anche quando Gabriel era il suo ragazzo, si parlava dell’omosessualità dell’attore. Su questo Eva risponde ma in maniera ambigua:

“Se Gabriel non avesse avuto questo grande mistero, non sarebbe diventato Gabriel Garko. E’ stata la sua fortuna. Perché c’è questa diceria? Chiedetelo a lui… Ma non lo dicono solo a lui”.

Eva ha fatto outing ormai da tanti anni e adesso il suo cuore è legato a quello di Imma, attivista LGBT a cui è legata da sette anni. La coppia andrà presto a nozze. Sugli insulti, Eva rivela:

“A volte ricevo fiumi di parole orrende. Si nascondono tutti. Non abbiamo mai risposto, io e Imma. Omosessuale a 50 anni? E’ difficile pensarlo, lo so. Ho avuto tanti uomini, non solo Gabriel Garko, me ne sono fatti tanti! Io mi sono persa nella vita! Un giorno, può capitare anche questo… Io amo Imma, amo la persona. Non decidi tu quando diventare omosessuale”.