La figlia di Eleonora Brigliadori difende la madre: ‘Alcuni italiani sono bigotti e…’

La figlia di Eleonora Brigliadori difende la madre: ‘Alcuni italiani sono bigotti e…’

Dopo il polverone mediatico che si è alzato a causa delle forti dichiarazioni di Eleonora Brigliadori nei confronti di Nadia Toffa, la figlia Beatrice Gilbo ha deciso di dire il suo punto di vista. La ragazza si è detto fiera della donna che l’ha concepita e delle sue ‘visioni alternative’ poco capite da alcuni italiani bigotti. Ricordiamo che il commento sopra le righe, ha comportato l’esclusione della Brigliadori al reality show di Rai Due ‘Pechino Express’.

Beatrice Gilbo, la figlia di Eleonora Brigliadori prende le difese della madre

La giovane Beatrice Gilbo ha replicato a un commento di un internauta che le ha chiesto come si sentisse ad essere figlia di una ‘spostata’. Il padre Claudio ha postato per intero il messaggio della ragazza recentemente apparso anche sul profilo Facebook di Eleonora Brigliadori. Senza giri di parole, la ragazza si è detta orgogliosa di avere una madre del genere e si è arrabbiata contro tutti coloro che criticano l’ex attrice per le sue teorie. Secondo Beatrice, sono delle visioni alternative accettate e praticate in tutto il resto del Pianeta. (Continua dopo il post)

Per la figlia di Eleonora Brigliadori certi italiani hanno i paraocchi e sono bigotti 

“Io sono fierissima di essere sua figlia, mia madre è una donna incredibile che ha vinto tantissime battaglie, coraggiosa e onesta, le persone mediocri sono spaventate dal suo essere completamente fuori dagli schemi”,

ha scritto la Gilbo. Quest’ultima, inoltre, non ha assolutamente paura di leggere i messaggi di polemica nei suoi confronti e verso Eleonora Brigliadori. Secondo lei in questa società c’è troppo marcio e per lei la madre è una donna onesta.

“Purtroppo alcuni italiani sono bigotti e ottusi spaventati dal diverso e da quello che non capiscono”,

ha concluso la giovane. Delle affermazioni che sicuramente non faranno piacere a molti internauti. Intanto la madre continua a postare degli articoli che vanno contro la medicina tradizionale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)