Gerry Scotti in ansia per il figlio Edoardo: ecco il motivo

Gerry Scotti in ansia per il figlio Riccardo: ecco il motivo

E’ risaputo che Gerry Scotti è uno dei volti più amati della televisione italiana. Il noto conduttore, però, è stufo di essere accusato di nepotismo e di aver raccomandato suo figlio Edoardo per farlo lavorare in Tv.

Gerry Scotti nega che suo figlio sia stato raccomandato da lui per lavorare in televisione

In una recente intervista, Gerry Scotti ha rivelato che suo figlio ha studiato molto negli Stati Uniti e qui nel nostro Paese ha fatto alcune esperienze lavorative sia a Mediaset che in Rai. Il presentatore di ‘Caduta Libera’ è molto orgoglioso del suo primogenito, quindi tutte queste voci infondate lo turbano abbastanza. Dalla sua ex moglie, lo ‘zio Gerry’ ha avuto un solo figlio, nato dal matrimonio con Patrizia Grosso dalla quale ha divorziato nel 2009.

Gerry Scotti preoccupato per il figlio Edoardo 

Quando si è separato, Scotti credeva che Edoardo avrebbe potuto avere delle conseguenze.

“A causa del mio lavoro e della separazione ho sempre avuto paura che gli mancasse qualcosa e ho fatto di tutto per essergli vicino. Oggi, e questa è la mia grande gioia, posso dire: è un ragazzo felice”,

ha dichiarato Gerry Scotti nel corso di un’intervista ad un noto magazine di gossip. Edoardo, ha già fatto qualche apparizione nel mondo della televisione, partecipando all’ultima edizione dello “Show dei record” insieme al padre nel ruolo di inviato speciale.

Lo rivedremo presto in tv in altri programmi? Nell’attesa di sapere qualcosa in più, vi ricordiamo che lo ‘zio Gerry’ ritornerà sul piccolo schermo dopo le vacanze estive, ovvero a metà settembre. Gerry Scotti sarà di nuovo al timone del game show che ha riscosso un grandissimo successo ‘The Wall’ sempre in onda alle 18:45 su Canale 5. Successivamente, a gennaio 2019, ci sarà una staffetta con i colleghi Paolo Bonolis e Luca Laurenti che torneranno con il divertente ‘Avanti un altro’.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!