Nuovo affondo di Saviano contro Salvini e il governo: ‘Basta con le menzogne…’

Nuovo affondo di Saviano che va contro Salvini e il governo: ‘Basta con le menzogne…’

Roberto Saviano è tornato alla carica contro il governo guidato da Giuseppe Conte e il vice Premier Matteo Salvini. Lo scrittore napoletano si è affidato al noto quotidiano nazionale ‘Repubblica’ per esprimere il suo pensiero. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa ha dichiarato.

“Dove siete? Perché vi nascondete?”,

è iniziato così l’appello di Roberto Saviano che si è rivolto a colleghi, cantanti, blogger, intellettuali e tanti altri per ribellarsi con lui contro la politica del governo giallo-verde.

L’ennesimo appello di Roberto Saviano contro la politica adottata da Matteo Salvini 

“Oggi tacere significa dire: quello che sta accadendo mi sta bene. Ogni parola ha una conseguenza, certo, ma anche il silenzio ha conseguenze, diceva Sartre”.

E’ iniziata così la lunga sferzata del creatore di ‘Gomorra’, che ha invitato tutti a prendere una posizione essendo in disaccordo con quanto sta facendo il governo retto dalla Lega e il Movimento 5 Stelle.

“Ma davvero credete che quello che sta succedendo sia accettabile? Per quanto tempo credete di poter sopportare ancora senza esprimere il vostro dissenso?”.

Poi è arrivato l’affondo di Saviano all’attuale esecutivo affermando che quest’ultimo in maniera davvero maldestra sta speculando sulle difficoltà di tanti, utilizzando come arma di distrazione di massa l’attacco ai migranti e alle Ong.

Roberto Saviano e la questione migranti

“Sta accadendo un orrore davanti al quale non si può tacere: mentre il M5S e la Lega litigano sui punti fondamentali del loro accordo, ci fanno credere che il nostro problema siano i migranti”.

Infine, Roberto Saviano ha chiarito come il suo appello sia fatto per i circa 600 mila immigrati presenti nel nostro Pese che devono essere regolarizzati immediatamente perché siano sottratti allo stato di schiavitù in cui versano. Arriverà la replica da parte del segretario del Carroccio e attuale ministro dell’Interno? Sicuramente lo farà nelle prossime ore tramite i suoi profili social.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!