Aida Nizar offende pesantemente Rita Dalla Chiesa: “Sei una razzista e tuo padre…”

Nizar
Aida Nizar contro Rita Dalla Chiesa

Aida Nizar sa sempre come far parlare di sè, questa volta lo fa insultando pesantemente Rita Dalla Chiesa. Il motivi? Vecchi rancori mai scomparsi

Aida Nizar non smette di far parlare di se e ritorna a scagliarsi contro Rita Dalla Chiesa. Dopo i bagni nelle fontane più famose di Italia, la Nizar passa di nuovo all’attacco.

Aida contro Rita Dalla Chiesa

Rita Dalla Chiesa subisce nuovamente offese dalla spagnola Aida Nizar pronta a mettere carne a cuocere sui social.Al magazine Nuovo Tv ha dichiarato senza mezze misure quello che pensa dell’ex conduttrice di Forum:

 “La mia non è stata una mancanza di rispetto. Quanto a Rita, le voglio tutto il bene del mondo e prego perché non trovi mai una persona razzista come lei. Anch’io, come Rita, ho perso malamente mio padre, quindi capisco perfettamente la sofferenza che ha provato. Però dovrebbe rispettarmi proprio come faccio io con lei”.

Rita Dalla Chiesa sarebbe quindi per l’ex gieffina una persona razzista e dalla dubbia moralità.

La Nizar e la lite con Rita

Già qualche mese fa gli italiani hanno assistito allo scambio di battuto poco carino tra le due. Rita aveva criticato in maniera molto forte il bagno nella fontana che la spagnola aveva fatto per avere un po’ di visibilità dopo la fine del GF nip.

Ecco cosa ha detto Aida per giustificare il suo gesto ritenuto da Rit

Spagna quando dobbiamo festeggiare un evento, come la vittoria del Real Madrid, facciamo sempre il bagno nelle fontane. Quindi non capisco perché tutto quello che faccio crei un caso. Forse perché sono una donna vera e ho fatto quello che tantissime persone al mondo avrebbero voluto fare. Comunque, grazie al mio gesto, a Roma, sono arrivata al cuore degli italiani e ho insegnato loro quant’è bello amarsi”. Convinta lei…

Insomma, Aida è sempre convinta di fare la cosa più dolce e giusta. Ma la penseranno così anche gli italiani? Probabilmente no.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!