Home Italia Guai seri per Saviano, dopo la querela di Salvini indagato per diffamazione: Ecco cosa rischia

Guai seri per Saviano, dopo la querela di Salvini indagato per diffamazione: Ecco cosa rischia

0
Guai seri per Saviano, dopo la querela di Salvini indagato per diffamazione: Ecco cosa rischia
Saviano indagato per reato di diffamazione

Roberto Saviano adesso rischia veramente grosso. Dopo gli ultimi attacchi riservati al Ministro Matteo Salvini, potrebbero arrivare guai seri: al momento è indagato per diffamazione

Nei giorni scorsi è arrivata, da parte di Matteo Salvini, una bella querela a Roberto Saviano. lo scrittore ha usato dei termini poco appropriati nei confronti del Ministro dell’Interno e questo potrebbe costargli molto caro.

Saviano, la querela e le conseguenze

Lo scrittore napoletano non si aspettava che una querela di Salvini avrebbe potuto costargli tanto. Roberto Saviano adesso è indagato addirittura per diffamazione dopo la denuncia presentata dal vicepremier leghista.

La querela è pervenuta dopo i tanti attacchi mossi contro il Ministro da parte dello scrittore, che è arrivato a definire Salvini Ministro della Malavita. Dopo un’affermazione del genere era necessaria la querela. Lo scrittore di Gomorra ha anche aggiunto che secondo lui il Ministro dell’Interno si “eccita nel vedere bambini innocenti morire in mezzo al mare“.

Indagato per diffamazione

Dalla procura rendono noto che l’indagine per diffamazione è “un atto dovuto“, ma il fatto che a notizia sia circolata così velocemente non depone a favore dello scrittore napoletano. Per lui potrebbero esserci conseguenze più serie di quelle che si immaginavano possibili.

Lo scrittore, ha reagito cercando di mettere in atto una sorta di sommossa, smuovendo in primo luogo i vip ed esortandoli a prendere una posizione con una sonoro:

 “chi tace è complice”

Al momento l’appello ha colto però pochissime adesioni. Per il reato di diffamazione, lo scrittore rischia persino il carcere.