“Ha una malattia autoimmune”: Alessandra Mussolini via da Forza Italia

Mussolini
Alessandra Mussolini ha una malattia autoimmune

Alessandra Mussolini, deputata di Forza Italia, è stata costretta a lasciare la politica, per via di una malattia autoimmune che purtroppo non le permette più di lavorare serenamente

Alessandra Mussolini è sicuramente uno dei volti più noti del partito Forza Italia. Purtroppo è stato reso noto poco fa che dovrà lasciare la sua poltrona dopo anni di servizi per via di divergenze con il suo partito di sempre che lei stessa definisce malato.

Mussolini, una malattia improvvisa

E’ la stessa Alessandra Mussolini a rendere nota la sua decisione: quella di lasciare Forza Italia. L’ex braccio destro di Silvio Berlusconi purtroppo ha scoperto di non essere più compatibile con il pensiero del suo partito. Così ha annunciato il suo addio alla politica:

“Ho comunicato questa mattina alla segreteria del Presidente Berlusconi la mia intenzione di lasciare Forza Italia. Ringrazio il Presidente per l’affetto ed il sostegno politico e personale ricevuto in ogni occasione che penso di aver ricambiato con pari trasporto.”

La Mussolini ha spiegato, cercando di non essere troppo dettagliata il motivo per cui, di punto in bianco ha deciso di lasciare Forza Italia.

Il motivo dell’addio

La parlamentare di Forza Italia ha spiegato in poche righe il motivo del suo addio che sicuramente le sarà costato moltissimo dato il suo carattere molto combattivo e sempre pronto a dimostrare coerenza. Alessandra ha dovuto dire addio al suo lavoro dopo tanti anni di servizio per via di modi di pensare diametralmente opposti con il suo partito di sempre:

Ho preso atto che non sussistono più i presupposti politici per una mia permanenza nel partito dopo la scelta di andare all’opposizione del Governo Conte senza un confronto con la base e i militanti del movimento e, soprattutto, per la oggettiva impossibilità di poter portare un contributo di idee e di contenuti al Partito in un momento in cui i consensi sono al minimo storico per tentare di invertire la rotta”.

Alessandra ha reso noto tutto tramite una nota ufficiale. Non è stata una scelta facie, non lo sarebbe per nessuno lasciare il partito d’appartenenza di sempre. Nella nota si legge:

“Ma evidentemente i nuovi timonieri, nonostante gli errori già commessi, non hanno intenzione di cambiare. Alla riunione di ieri avrei voluto dire che Forza Italia è affetta da una malattia autoimmune, cioè produce anticorpi contro sé stessa andando contro la linea politica che ha sempre sostenuto: purtroppo non c’è stata la possibilità. In coerenza con i valori di sempre, continuerò comunque la mia attività politica nell’ambito del centrodestra. È andata così”.

I colleghi probabilmente hanno idee molto diverse dalle sue e lei ha deciso di cambiare strada. Dove andrà? Chi vivrà vedrà.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!