“L’ennesima umiliazione…” Salvini in veste di “esorcista” in un murales – FOTO

Salvini
Matteo Salvini umiliato da un murales travestito da esorcista

Ancora una volta ‘arte di strada offende il Ministro dell’Interno Salvini proponendo ritratti improbabili e molto offensivi

Matteo Salvini sarà pure abituato a ricevere critiche e umiliazioni, ma i suoi sostenitori non ci stanno. Appena si è diffusa la notizia del murales contro di lui, qualcuno ha provveduto a cancellarlo almeno in parte.

Il Murales che riprende la critica di Famiglia Cristiana

La copertina di Famiglia Cristiana contro Matteo Salvini ha generato diverse polemiche e anche delle conseguenze. In primis, lo stesso Ministro ha creato più di un post su Facebook per criticare l’uscita di cattivo stile, e poi qualcuno ha pensato bene di infierire.

Non è la prima volta e probabilmente non sarò nemmeno l’ultima che il Ministro viene ricoperto da una serie di critiche. Un artista ha pensato bene di dedicare, ispirandosi al Vade Retro un bel disegno al Ministro dell’Interno in cui quest’ultimo si veste di esorcista.

Salvini da Satana ad Esorcista

L’artista ha scritto sul disegno che ritrae Salvini in veste di esorcista con tanto di crocifisso enorme in una mano e la bibbia nell’altro:

«Vattene, Satana, vattene. Roma, 27 luglio 2018. Guazzabuglio digitale, 48x145cm, stampato su carta blueback e affisso su muro cittadino. Lo volevo intitolare l’Esorciccio, poi però ho pensato che Ciccio Ingrassia, anche da morto, se ne sarebbe risentito»

Questo ha scritto l’artista Ex Voto, autore del murales, commentando sul suo profilo Facebook. L’opera però non ha avuto lunga vita. Poche ore, la testa di Salvini è stata cancellata. L’immagine si trova nel sottopasso ferroviario in via delle Conce.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!