Home Spettacolo Don Matteo: una serie a “schema fisso” ma con un’idea efficace

Don Matteo: una serie a “schema fisso” ma con un’idea efficace

0
Don Matteo: una serie a “schema fisso” ma con un’idea efficace

La serie televisiva Don Matteo, prodotta dalla Lux Vide si è sempre distinta per il grande seguito ottenuto nel corso degli anni. Riesce a coinvolgere un pubblico eterogeneo, fatto di generazioni differenti. Lo sceneggiatore della fiction Don Matteo, Mario Ruggeri ha parlato della schema narrativo di questa fiction. Si parte dalla scena di apertura rappresentata da un omicidio oppure da un caso da risolvere.

La scena degli scacchi all’interno della serie

Poi il secondo passo avviene con le indagini dei carabinieri, per poi individuare la persona colpevole del reato. La serie Don Matteo arriva ad avere un ruolo importante all’interno dell’inchiesta grazie al suo intuito. Fondamentale è la scena degli scacchi che rappresenta il vero punto di svolta per il corso delle indagini. Il maresciallo Cecchini e Don Matteo arrivano a scoprire la verità. Grande merito va ascritto a Terence Hill e Nino Frassica che hanno dato vita ad una coppia unica mai vista nel mondo della televisione.

Il bene trionfa sul male

Questa ripetizione costituisce una sorta di “cerimonia laica” dove la violenza viene estinta, dando vita ad una giustizia divina: la vittoria del bene sul male. La serie Don Matteo si caratterizza per un’idea semplice intorno alla serie. Il prete che non obbedisce alla sua vocazione e compie la sua missione, diventando una sorta di detective. Si trae ispirazione dalla fiction “Padre Brown”, uscita in Italia negli anni settanta con Renato Rascel. Si tratta di una serie con il privilegio di far passare due ore interessanti ai telespettatori.

La presenza di nuovi attori

In questa stagione televisiva la serie ha riscosso un grande successo negli ascolti ed ha visto nuovi protagonisti tra cui si annovera l’attrice Maria Chiara Giannetta. Intanto lo scorso sabato 28 luglio l’attore Terence Hill ha ricevuto un premio importante. Nel 2019 l’attore compirà ottant’anni e nella sua carriera è stata importante la fiction Don Matteo.