28 luglio: l’attore Simone Montedoro ha compiuto i suoi 45 anni

La fiction Don Matteo

Lo scorso sabato 28 luglio è stato il compleanno dell’attore Simone Montedoro che ha festeggiato i suoi 45 anni. Montedoro rappresenta un volto indiscusso della serie televisiva Don Matteo: per otto anni consecutivi ha interpretato il ruolo di Giulio Tommasi. Nelle prime stagioni ha vissuto un’importante storia con Patrizia, fino alla morte della ragazza. Poi Tommasi ha iniziato una relazione con Lia, la nipote del maresciallo Nino Cecchini. Le repliche della serie televisiva Don Matteo continuano in questo mese di luglio.

L’inizio delle riprese di un film nel mese di luglio

Il pubblico di conseguenza ha la possibilità di rivedere personaggi storici della fiction di Rai Uno. I telespettatori sperano in un ritorno nella serie dell’attore Simone Montedoro. I presupposti per la presenza di Montedoro nella dodicesima stagione di Don Matteo non arrivano. Infatti a partire dal mese di luglio sono iniziate le riprese della pellicola cinematografica Come fratelli. In questo film, girato nella città di Treviso Montedoro veste i panni di un uomo ricco di nome Fabio.

Auguri all’attore romano

Dunque l’attore ritorna al cinema, dove ha avuto meno spazio in questi anni a causa dei suoi numerosi impegni televisivi. Inoltre sabato 28 luglio Terence Hill, protagonista della fiction Don Matteo ha ricevuto un premio prestigioso, come l’arco di platino. Il 28 luglio, oltre all’attore romano ha compiuto gli anni l’attrice Clotilde Sabatino, volto noto della soap Un posto al sole. I telespettatori italiani hanno rivisto in televisione Montedoro al programma Porta a Porta.

Il successo delle repliche di Don Matteo

Simone Montedoro ha partecipato a questa trasmissione in occasione dei diciotto anni di successi della serie. Anche a luglio le repliche in serata del giovedì hanno riscosso un grande successo contro il Wind Summer Festival. Nella prossima stagione della serie Don Matteo l’attrice Nathalie Guetta ha dichiarato la sua uscita di scena. L’assenza di questo personaggio rappresenta una dura perdita per i milioni di telespettatori italiani.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!