Gerry Scotti, suo figlio Edoardo è diventato un’icona gay: “Tanta roba…”

Gerry Scotti e il figlio Edoardo, icona gay

Edoardo Scotti, figlio di Gerry Scotti, è cresciuto ed è davvero un bel ragazzo. Una bellezza che non è passata indifferente nemmeno al mondo gay che l’ha eletto un’icona

Il sito Bitchyf.it ha eletto, qualche mese fa, il figlio del noto presentatore Gerry Scotti Mediaset icona gay. Il bel Edoardo Scotti con i suoi scatti pubblicati sui social non ha lasciato indifferente il grande pubblico.

Edoardo Scotti, la bellezza ereditata dal papà

Il figlio di uno dei conduttori più amati della televisione italiana, Edoardo Scotti, è stato eletto come icona gay dal sito bitchyf.it qualche mese fa. Tantissimi gli apprezzamenti dalla comunità LGBT che gli ha dedicato un articolo con tanto di foto, indicandolo come ragazzo ideale. Ma la sua bellezza sicuramente non oscura il fascino di papà Gerry.

L’articolo tanto chiacchierato del sito www.bitchyf.it sembrava  quasi come se fosse un book fotografico del bel Edoardo. Sul sito si legge:

“Edoardo Scotti, figlio di Gerry, è tanta roba”.

Una piccola frase che racchiude però un grande concetto. La comunità LGBT non è rimasta indifferente alla bellezza del ragazzo e ha aggiunto che avere un suocero come Gerry sarebbe un vero sogno. E così, bitchyf.it, elegge Edoardo a icona gay. Sicuramente un onore per il giovane Edoardo.

Il figlio di Gerry è gay?

In molti han pensato che eleggere Edoardo Scotti come icona gay equivaleva a dire che il figlio di Gerry è omosessuale. In realtà, pare che non lo sia. Sicuramente se lo fosse Gerry Scotti non avrebbe alcun problemi a dirlo. Il ragazzo però sul suo profilo Instagram si mostra spesso e volentieri accanto ad una ragazza bionda, che probabilmente è la sua ragazza.

Edoardo Scotti, classe 1992, è il figlio che il presentatore ha avuto dall’ex moglie Patrizia Grosso. Edoardo col papà ha avuto sempre un solido legame, i due sono tanto complici. Il giovane Scotti ha vissuto molti anni negli Stati Uniti, dove ha studiato cinema, essendo un appassionato di regia.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: