Home Spettacolo Il conduttore Maurizio Costanzo: “Celentano si offese quando …..”

Il conduttore Maurizio Costanzo: “Celentano si offese quando …..”

0
Il conduttore Maurizio Costanzo: “Celentano si offese quando …..”

Il conduttore Maurizio Costanzo è stato protagonista di un’intervista al quotidiano Il giornale in cui ha parlato del suo sogno di diventare batterista. Ha spiegato che non gli è mai mancata la consapevolezza di diventare giornalista e dunque “il lavoro l’ha conservato“. Il prossimo 28 agosto il conduttore si prepara a festeggiare i suoi ottant’anni. Maurizio Costanzo ha rivelato che il segreto per avere il successo è conservare i nemici.

I contrasti con Nanni Moretti ed Aldo Grasso

In particolare tra i suoi nemici principali, Costanzo ha annoverato il cantante Adriano Celentano, il regista ed attore Nanni Moretti ed il giornalista Aldo Grasso. Ha sottolineato di essere dispiaciuto per non avere più rapporti con il Molleggiato, del quale ha stima. Nella prossima stagione televisiva si parla della serie evento Adrian.

I motivi della lite con il cantante Adriano Celentano

Costanzo ha fatto notare che il Molleggiato si offese quando gli diede del “qualunquista in una delle sue uscite”. Il pensiero del conduttore cambia in merito a Nanni Moretti in quanto il regista non riusciva a considerare Costanzo “un simbolo della lotta alla mafia”. Il presentatore del Maurizio Costanzo show ha spiegato di non avere interesse a chiarire i contrasti con il giornalista Aldo Grasso. Mentre con il collega Pippo Baudo è riuscito a fare la pace “grazie alla vecchiaia”. Costanzo e Pippo Baudo vorrebbero fare un programma insieme dopo anni in cui, ha spiegato il conduttore romano, ‘ci siamo stati sulle scatole’.

Il conduttore Costanzo e Celentano: nati nel 1938

Inoltre Celentano e Costanzo condividono alcuni eventi importanti come lo stesso anno di nascita in quanto entrambi i personaggi sono nati nel 1938. Celentano ha compiuto i suoi ottant’anni nel mese di gennaio ed è stato omaggiato dalla Mediaset. Costanzo ha ottenuto il successo con la sua trasmissione capace di raccontare tematiche impegnative. Infine si è soffermato sulle leggende metropolitane intorno alla sua persona, tanto che si è arrivato a dire che lo showman Rosario Fiorello fosse il suo amante.