Morgan e Asia Argento piangono miseria. Il cantante: ‘Sono in difficoltà economica e…’

Asia Argento e Morgan piangono miseria. Il cantante: ‘Sono in difficoltà economica e…’

Oltre alle accuse rivolte al vice Premier Matteo Salvini, Asia Argento si è resa protagonista per una vicenda che ha coinvolto anche l’ex compagno Morgan. I due artisti si piangono addosso e lui addirittura non paga le tasse. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa è successo.

Morgan non paga gli alimenti ad Asia Argento e nemmeno le tasse

Qualche tempo fa a Morgan è stata pignorata la casa per non aver pagato gli alimenti alla figlia avuta con l’attrice Asia Argento. Ragazzina, che alcune ore fa si è fatta notare per un atto vandalico, ovvero ha imbrattato alcuni autobus romani dell’Atac e poi se ne è vantata sui social. Morgan, però, non ci sta e attraverso Facebook ha spiegato le sue ragioni e le disavventure economiche che sta attraversando. L’ex direttore artistico di ‘Amici’ ha dato tutte le colpe al suo commercialista reo di non aver pagato per anni i tributi dovuti.

Lo sfogo social di Morgan contro Asia Argento

“Mettiamo subito le cose in chiaro: non sono uno particolarmente legato al denaro, perciò non sono mai stato attento al calcolo e al risparmio”,

ha dichiarato Morgan. Quest’ultimo, inoltre, ha rivelato di essere rimasto sconvolto dopo essere venuto a conoscenza di non possedere più un euro dopo una stagione lavorativa ricca di soddisfazioni. L’artista ha affermato che metà se li è presi Equitalia, mentre il resto non gli è stato corrisposto a causa della sua indisciplina. Quindi ha scoperto di avere un enorme debito con l’Agenzia delle Entrate perché per dieci anni non ha pagato le tasse.

Asia Argento fa pignorare la casa di Morgan 

A chiedere il pignoramento dell’appartamento di Monza di Morgan, è stata la stessa ex compagna Asia Argento. Quest’ultima, inoltre, ha dichiarato di non ricevere da circa sei anni e mezzo l’assegno di duemila euro al mese che le toccava per il mantenimento della figlia. Una decisione che era stata presa dal Tribunale dei Minori della capitale.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!