Tina Cipollari, il figlio è stato bocciato, invece di punirlo gli fa un grosso regalo: ecco quale

Il figlio di Tina Cipollari è stato bocciato: lei invece di punirlo gli fa un grosso regalo: ecco quale

L’estate 2018 sarà indimenticabile da tutti i punti di vista per Tina Cipollari, la storica opinionista del dating show ‘Uomini e Donne’. Oltre ad aver affrontato la separazione dal marito Chicco Nalli, la frusinate ha ricevuto una notizia non proprio positiva.

Il figlio dodicenne Francesco è stato bocciato alla prima media. A dare la notizia ci ha pensato la stessa vamp attraverso una Stories sul suo profilo Instagram. Nonostante questo, il ragazzino ha ricevuto un grosso regalo dalla madre. Di cosa si tratta? Nel prosieguo dell’articolo troverete tutti i dettagli.

Il figlio di Tina Cipollari bocciato alla prima media, la madre gli regala un ‘iPhone X’ 

Il figlio di Tina Cipollari ha risposto alla domanda di una follower che gli ha chiesto se a settembre andrà alla prima o alla seconda media. Francesco Nalli ha detto che farà la prima perché quest’anno è stato bocciato. Subito dopo è giunta una nuova domanda al ragazzino, ovvero qual è stata la reazione della madre alla notizia della sua bocciatura. A quanto pare, Tina Cipollari, l’opinionista di ‘Uomini e Donne’ ha avuto una strana reazione, invece di punirlo gli ha regalato un ‘iPhone X’.

La Cipollari e il suo nuovo amore Francesco 

Ovviamente la risposta del figlio di Tina Cipollari ha provocato alcune polemiche sui social network. Gli internauti, infatti, hanno giudicato l’iniziativa della vamp esagerata. Durate il botta e risposta tra Francesco Nalli e i followers della madre non sono mancate altre domande. I seguaci hanno chiesto al dodicenne cosa ne pensa del lavoro che fa la donna che lo generato, oppure di salutarla per conto loro. Nel frattempo alcuni giorni fa Tina Cipollari è uscita allo scoperto mostrando a tutti la sua nuova fiamma. Attraverso una foto su Instagram ha presentato Francesco, un imprenditore fiorentino.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)