Al Bano Carrisi furioso: ‘Ma chi le tira in ballo! Tutte balle!’, ecco cosa è successo

Al Bano Carrisi furioso: ‘Ma chi le tira in ballo! Tutte balle!’: ecco cosa è successo

Da circa una settimana non si fa altro che parlare del possibile ritiro dalle scene di Al Bano Carrisi a causa di alcuni problemi di salute. In una recente intervista al portale ‘VelvetMag’, il cantautore di Cellino San Marco ha deciso di smentire categoricamente queste voci infondate.

Al Bano Carrisi arrabbiato con le riviste che diffondono notizie false sul suo conto 

“Ma chi le tira in ballo! Tutte balle!”,

ha dichiarato l’ex marito di Romina Power. Il Maestro, inoltre, ha accusato tutte le riviste di gossip di scrivere il falso per vedere qualche copia in più. Poi il giornalista gli ha chiesto se il concerto che realizzerà a Bolzano nel mese di dicembre con la Power se sarà l’ultimo. Al Bano Carrisi senza giri di parole ha rivelato questo:

“Una serie di concerti, non l’ultimo. E non solo a dicembre; anche a settembre, ottobre, novembre”,

ha ribadito l’ex marito di Romina. Quest’ultimo, inoltre, ha anticipato che lui sta organizzando due serate speciali per Canale 5 e poi un altro progetto con la casa di produzione ‘Publispei’. Cosa bolle in pentola? Ovviamente il cantante salentino non ha voluto svelare niente di più.

Al Bano Carrisi e Romina Power organizzano nuovamente un concerto a Rimini 

E dopo la cancellazione del concerto a Rimini, Al Bano Carrisi e Romina Power, grazie alla collaborazione del sindaco della cittadina romagnola, a organizzare una nuova manifestazione. A quanto pare la ‘storica coppia’ si esibirà a Rimini il prossimo 10 agosto e questa volta sarà accessibile a tutti perché sarà gratuito. Una bellissima notizia che sicuramente farà piacere ai numerosi fan dei due artisti. E alla domanda se si è rimesso insieme con Romina, Al Bano ha risposto così:

“Non ci siamo rimessi insieme, lavorando di nuovo fianco a fianco abbiamo recuperato se non altro la gioia di stare sul palcoscenico, ed è divertentissimo ancora oggi”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!