La drammatica confessione di Simona Izzo: “Non ho più soldi per mantenere i miei nipoti…”

Il dramma di Simona Izzo

Simona Izzo è stata una delle protagoniste indiscusse del Grande Fratello. La bella opinionista ha raccontato senza alcun problema, sia prima che dopo, i motivi che l’hanno spinta a fare un’esperienza come il Gf Vip

Non è stato facile per Simona Izzo confessare i motivi veri che l’anno spinta l’anno scorso a fare un’esperienza così particolare come il Gf Vip. Le ragioni sono quelle che nessuno si aspetterebbe da un’attrice di successo come lei.

La Izzo e le ragioni per della partecipazione al Gf

Simona Izzo è uno dei tanti volti noti che non ha resistito alla tentazione di fare un programma tanto amato quanto seguito, il Grande Fratello Vip. Lo si può contestare quanto si vuole questo programma, ma intanto è uno dei più seguiti in Mediaset. Quest’ano, l’edizione vip è attesissima. Come al solito, sarà la bella moglie di Francesco Totti a condurla.

Sarà un’edizione scoppiettante come le prime due che abbiamo visto. Simona è stata al centro di numerose polemiche, soprattutto quelle legate al fratello di Belen, Jeremias Rodriguez e ad altri inquilini che nella casa le hanno dato filo da torcere.

Il motivo della partecipazione

Uno pensa che un personaggio famoso come lei non abbia bisogno di partecipare ad un reality come quello. In fondo, è risaputo che sono programmi che in genere accettano di fare i personaggi che hanno bisogno di un po’ di visibilità o solo di fare un po’ di soldi.

In realtà, la Izzo ha confessato di avere delle vere e proprie esigenze economiche che l’hanno spinta a stringere un contratto con la Mediaset e partecipare ad un reality tanto discusso:

I motivi? Il primo è che sono nonna di tre nipoti e ho preso l’impegno di mantenerli agli studi. Sono i figli del mio Francesco: Alice, 20 anni, che va all’università, Tommaso, 17, che studierà all’estero, e Leonardo che frequenta l’asilo bilingue. Facendo due conti, un bel budget. Il secondo? Sarà una bella prova con me stessa. Vado in tv spesso ma non sono mai riuscita a condurre un programma tutto mio. Ora ci saranno 25 telecamere e un bellissimo cast di 15 persone. Sarà un po’ come fare uno dei miei film corali ma senza copione, improvvisato giorno per giorno”.

Sono quindi esigenze economiche quelle che l’hanno spinta a tornare in TV e a subire numerosi critiche. Ma sono anche tanti gli italiani che l’hanno appoggiato e hanno ritenuta carina la sua presenza nel programma.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Susy Caruso: