Rossano Rubicondi, l’ex marito miliardario di Ivana Trump è finito in disgrazia: cosa si riduce a fare per vivere

Rossano Rubicondi, l'ex marito miliardario di Ivana Trump è finito in disgrazia: cosa si riduce a fare per vivere

Chi di voi si ricorda di Rossano Rubicondi? Il modello italiano che aveva conosciuto una certa popolarità prima come marito toy boy della miliardaria Ivana Trump e successivamente, grazie alla partecipazione del reality show ‘Isola dei Famosi’. In quell’edizione si vociferava che l’uomo avesse avuto una presunta tresca con la showgirl argentina Belen Rodriguez. (Continua dopo la foto)

Rossano Rubicondi insieme a Belen Rodriguez all’Isola dei Famosi

Rossano Rubicondi: dall’essere miliardario accanto a Ivana Trump a non possedere più nulla 

Sono passati più di dieci anni e Rossano Rubicondi ha rivelato di essere finito praticamente in miseria.

“Ricomincio da me. Mi sono girato, ho guardato i miei ultimi vent’anni di vita e ho in mano avevo poco, niente. Così ho aperto un’azienda di servizi”,

ha raccontato l’ex modello a ‘Chi’, il noto settimanale di gossip diretto da Alfonso Signorini.

Rossano Rubicondi: ecco cosa fa per guadagnarsi da vivere dopo aver perso la popolarità

Rossano Rubicondi si esibisce in un noto locale di Porto Cervo, in Sardegna, all’ora di pranzo, cantando per i clienti. Mentre la sera fa intrattenimento nel lussuoso locale ‘Billionaire’ di Flavio Briatore oppure cucina e fa karaoke a domicilio nelle ville della Costa Smeralda. E pensare che un tempo era il milionario Signor Trump.

“Non me ne vergogno. Cucino anche a domicilio. Questa è la mia nuova attività. Riparto da me stesso con queste piccole idee. Certo, non vedo cifre alte, però tiro avanti. I soldi non danno la felicità”,

ha dichiarato l’ex concorrente dell’Isola. Alcuni mesi fa, il periodo buio di Rossano Rubicondi che ha ha fatto queste inaspettate affermazioni:

“Era Natale. Ero solo, senza lavoro, senza soldi. Uscivo anche da una storia d’amore drammatica. Poi, piano piano, ho cercato la luce dentro di me. Però quella sera ho capito di avere poco nella vita, pochissimo”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!