Il Papa contro Salvini sulla questione migranti: “Il Mediterraneo è una tomba non…”

Salvini
Salvini, il pensiero del papa sugli immigrati

Il Papa non gode più della stessa popolarità di un tempo per via della questione migranti e di Salvini. Il capo della chiesa è stato più volte critico nei confronti del Ministro dell’Interno e del suo approccio alla questione migranti

Anche il papa non appoggia le idee del nostro Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Più volte, durante i suoi discorsi ha menzionato la questione migranti e ha invitato tutti a fare un passo indietro e ad accogliere i più bisognosi.

Il Papa contro Salvini

Il papa qualche mese fa si è espresso sulla questione con toni molto duri e drammatici. Relativamente alla sorte dei migranti, ha detto:

“Non sono soltanto le case delle persone vulnerabili in tutto il mondo che si stanno sgretolando, come possiamo vedere nel crescente esodo dei migranti climatici e dei rifugiati ambientali… stiamo anche condannando le future generazioni a vivere in una casa comune ridotta a rovine”.

Il papa più volte anche in passato ha definito per la strage dei migranti il Mediterraneo una tomba, invitando tutti i leader politici d’Europa ad evitare altre stragi.

L’appello del papa contro Salvini

Mentre da un lato c’è il papa che esorta ad “aprire le porte” dall’altro c’è Salvini che chiude i porti. Insomma, una differenza di punti di vista abissale che crea fratture ancora più compromettenti con il resto dell’Europa.

Ovviamente, il pontefice non ha fatto espressamente il nome del Ministro dell’Interno ma è chiaro che l’appello era anche un modo per tenere a freno le intenzioni del leader del Carroccio e far sentire la propria opinione senza interferire troppo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!