‘Sto sul lastrico per colpa della Rai’: la vip che piange miseria

‘Sto sul lastrico per colpa della Rai’: la vip che piange miseria

Dopo la discussa esclusione dal reality di Rai Due ‘Pechino Express’, Eleonora Brigliadori non solo non ha chiesto scusa alla iena’ Nadia Toffa per le dichiarazioni choc contro di lei, ma addirittura ha fatto delle clamorose dichiarazioni sul suo stato finanziario. (Continua dopo la foto)

Eleonora Brigliadori ammette di essere finita sul lastrico

Eleonora Brigliadori: la vicenda delle offese a Nadia Toffa e le frecciatine alla Rai

L’ex conduttrice è tornata alla ribalta a causa di alcune affermazioni che riguardano il cancro di Nadia Toffa. Dichiarazioni che le sono costate care visto che i dirigenti della Rai hanno deciso di escluderla dal programma che andrà in onda ad autunno su Rai Due. Intervistata dal magazine ‘Oggi’, Eleonora Brigliadori ha confessato questo:

“Non ho fatto nomi né riferimenti a nessuno. Ho solo citato un proverbio…se vedo qualcuno che, causando “il suo mal”, si affida alla chemio, tutto quello che posso fare è soffrire per lui”.

Po la donna ha confessato anche di aver avuto anche lei dei tumori (al seno, carcinoma epatico e linfoma) e li ha sconfitti tutti grazie ad un percorso spirituale e senza essere ricorsa alla chemioterapia. Inoltre ha ribadito che il popolo del web ha completamente travisato le sue parole.

Eleonora Brigliadori contro la decisione della Rai e la confessione sui problemi economici 

Poi la Brigliadori ha parlato anche della Rai e la decisione di escluderla da ‘Pechino Express’.

“Quando hanno accettato la mia candidatura conoscevano il mio passato e le mie idee. Il programma poi è registrato e non c’era rischio di mandare in onda mie dichiarazioni poco gradite”,

ha dichiarato l’ex attrice. Quest’ultima, inoltre, ha rivelato di aver proposto la sua candidatura perché non vive di rendita e ha molto bisogno di lavorare.

“Mi hanno ridotto sul lastrico, ma io non elemosino la pietà di nessuno”,

ha concluso la Brigliadori.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)