Alessandro Preziosi: il personaggio di Fabrizio Ristori fondamentale nella sua carriera

L’attore napoletano Alessandro Preziosi nella prossima stagione televisiva ritorna sul piccolo schermo con due serie televisive attese dal pubblico. Preziosi avrà il ruolo di protagonista nella serie Liar su Canale 5: la Mediaset ricopre un posto importante nella sua carriera. Nel 2003 ha avuto il ruolo del conte Fabrizio Ristori. La fiction Elisa di Rivombrosa diretta da Cinzia Torrini ha riscosso un grande successo di pubblico. Inoltre sul set di Elisa di Rivombrosa, ha conosciuto Vittoria Puccini, sua futura moglie.

Alessandro Preziosi ed il ruolo di Zagaria

Nella scorsa stagione Alessandro Preziosi ha ottenuto i complimenti da parte della critica. Infatti ha dimostrato il suo talento in una complessa interpretazione, come quella di Zagaria. Il nome della serie è Sotto copertura – La cattura di Zagaria che ha avuto ascolti di rilievo. Alessandro Preziosi in molte occasioni ha avuto modo di confrontarsi con personaggi importanti. Ha vestito il ruolo di Don Peppe Diana, parroco ucciso dalla camorra che ha dato un insegnamento e non si è mai arreso nella sua lotta contro le ingiustizie.

La serie televisiva Liar su canale 5

Alessandro Preziosi ritorna a Mediaset in una fiction Liar, ispirata alla serie televisiva americana. L’attore deve la sua carriera al personaggio di Fabrizio Ristori nella serie Elisa di Rivombrosa, che ha avuto ascolti rilevanti battendo la concorrenza della Rai. Inoltre nel 2016 ha partecipato alla serie internazionale I medici.

Il successo della serie internazionale I medici su Rai uno

Preziosi ha avuto modo di lavorare con attori famosi in tutto il mondo, come il collega Dustin Hoffmann. Quest’anno a teatro ha avuto un grande successo con la commedia L’odore assordante del bianco. Nella nuova stagione 2018-2019, l’attore napoletano avrà i suoi impegni su Rai Uno e su Canale 5. Su Rai Uno vestirà il ruolo del giudice Lo Bianco che vuole strappare i giovani ragazzi alla ndrangheta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!