‘Carogna, devi morire al rogo’. Le minacce contro Matteo Salvini

‘Carogna, devi morire al rogo’. Le minacce contro Matteo Salvini

Matteo Salvini pesantemente insultato con delle scritte su un bagno pubblico

Il vice Premier Matteo Salvini continua a ricevere delle pesanti accuse sia da parte dei personaggi dello spettacolo che da esponenti politici di opposizione. Recentemente il leader della Lega è stato offeso attraverso un messaggio scritto sulle pareti di un bagno. (Continua dopo la foto)

Matteo Salvini pesantemente offeso con delle scritte su un bagno pubblico

Il leader della Lega Nord Matteo Salvini riceve delle minacce di morte 

Leggendo le frasi si rimane davvero esterrefatti non solo per la quantità industriale di errori grammaticali, ma anche per le offese choc contro Matteo Salvini. Il messaggio, però, è abbastanza chiaro: qualcuno vorrebbe morto il neo ministro dell’Interno. Nello specifico, con un pennarello rosso qualche idiota che non aveva nulla da fare, ha letteralmente imbrattato i muri di un bagno pubblico con delle frasi vergognose rivolte al leader della Lega Nord.

“Salvini carogna torna nelle fogne. Bastardo, devi morire, venduto e il più medievale dei devi finire al rogo”.

Inoltre sono usati dei termini per definire il vice Premier omosessuale.

Il vice Premier Salvini offeso dal Presidente dell’Arci Puglia

Alcune ore fa anche Anna Caputo, presidente dell’Arci Puglia ha attaccato pesantemente Matteo Salvini. La paladina dei diritti civili ha utilizzato dei termini volgari scrivendo del leghista

“La merda ha più valore di lui”.

La risposta di Salvini non si è fatta attendere, rilanciando con ironica:

“Se lo dice la presidente dell’Arci di Lecce lo prendo quasi come un complimento! Un bacione per lei. Che dite? Querelo?”,

ha scritto sulla sua pagina Facebook.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!