Anche Praga dopo Maiorca contro Salvini: “Intollerabile razzismo verso i Rom…”

Salvini
Salvini attaccato da Praga, in particolare dall'Ong dei diritti Rom

RomanoNet, una organizzazione non profit della Repubblica ceca impegnata nella difesa dei diritti dei rom, ha esposto la sua protesta contro Salvini

Ormai i paesi di tutto il mondo dicono la loro su Matteo Salvini e i suoi modi di fare politica. Questa volta è Praga, dopo Maiorca, la città interessata dalla protesta. Il motivo? I Rom.

Praga, la protesta delle Ong

La Ong RomanoNet contro Salvini ha consegnato all’Ambasciata d’Italia di Praga un documento di protesta. Nel documento si legge che contro le iniziative annunciate dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

La critica è rivolta soprattutto alla questione rom e al censimento avanzato dal Ministro dell’Interno. Salvini ha anche avanzato la decisione di espellere gli irregolari dal nostro paese. La cosa però non è giusta per la Ong.

Il No al censimento e all’espulsione dei Rom

Poche ore fa irappresentati di RomanoNet sono stati accolti dall’ambasciatore Aldo Amati, al quale hanno consegnato il documento intitolato “Dost, Basta, Enough”. Una parola tradotta in tre lingue diverse per:

“per dire no a qualsiasi atteggiamento di intolleranza, discriminazione e atteggiamenti razzisti da parte di politici e governi”

Il fatto, in realtà, risale alla settimana scorsa, come si apprende oggi da Romea.cz, un sito informativo ceco che pubblica giorno dopo giorno notizie sulla condizione dei Rom in Repubblica ceca e nel mondo.

La risposta del vicepremier leghista? Ovviamente non si è fatta attendere: