Roberto Saviano condannato per aver diffamato un imprenditore: quanto pagherà

Saviano
Nei guai con la giustizia Roberto Saviano

Roberto Saviano è finito di nuovo nei guai con la giustizia. Questa volta non è per Salvini, ma per un imprenditore diffamato nel suo libro

Roberto Saviano è stato condannato per aver diffamato un imprenditore nel suo libro più celebre Gomorra. Ora dovrà risarcirlo.

Un colpo duro per Salvini

Dopo la querela di Matteo Salvini, arriva un altro brutto colpo per lo scrittore napoletano Roberto Saviano. Quest’anno sicuramente non ha regalato allo scrittore molto soddisfazioni ma solo rogne, alcune anche piuttosto meritate se pensiamo agli insulti al Ministro dell’Interno.

Si vocifera un suo ingresso in politica, sul fronte del partito democratico ma per adesso solo solo voci. Magari potrebbe riscattarsi e dimostrare di valere molto più di quanto abbia fatto credere con i suoi ultimi colpi bassi.

Saviano e il PD

In molti vorrebbero vedere lo scrittore napoletano in politica. Sicuramente sarebbe stimolante vedere uno scontro più combattuto tra Saviano e Salvini, questa volta politico contro politico.

Magari uno come lui potrebbe tenere testa alla concorrenza,  più degli attuali volti di sinistra. La figura di Saviano aprirebbe scenari onirici per i dirigenti dem che sperano di riaprire un dialogo con i grillini. Intanto però, Saviano dovrà risarcire l’imprenditore diffamato di una belle sommetta. Magari proprio rifarsi dei soldi persi potrebbe convincerlo al percorso politico?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!