Grande paura per Ronaldo: l’ex campione ricoverato in terapia intensiva

Grande paura per Ronaldo: l’ex campione ricoverato in terapia intensiva

Grande paura per Ronaldo, l’ex campione dell’Inter della Nazionale di Calcio brasiliana. Il 41enne, infatti, qualche ora fa è stato ricoverato d’urgenza alla terapia intensiva di un ospedale di Ibiza. Luogo in cui il ‘fenomeno’ possiede una villa. Ma andiamo a vedere nello specifico cosa gli è accaduto.

Ronaldo ricoverato in terapia intensiva a causa di una polmonite acuta 

Ronaldo che può essere considerato una vera leggenda del calcio mondiale si è sentito male. Trasportato all’ospedale ‘Can Misses’ dell’isola iberica nel pomeriggio di venerdì. L’ex calciatore è stato sottoposto ad alcuni accertamenti e gli hanno diagnosticato una polmonite acuta. Dopo essere rimasto sotto controllo nella struttura ospedaliera, il ‘fenomeno’ ha fatto una richiesta ai medici. Ovvero di farsi trasferire nella clinica privata ‘Nuestra Senora del Rosario’. Per il momento l’ex calciatore dell’Inter, Real Madrid e Milan è ricoverato presso la terapia intensiva.

Il ‘fenomeno’ Ronaldo reagisce bene alle cure, la guarigione è molto vicina 

Secondo quanto è stato riportato dal personale medico della clinica privata, Ronaldo ora sta meglio. L’uomo ha reagito bene alle prime terapie a cui è stato sottoposto. Il decorso, infatti, è stato definito favorevole. Quindi, secondo quanto scritto dal giornale locale ‘Diario de Ibiza’, il ‘fenomeno’ dovrebbe riprendersi molto presto. E pensare che meno di una settimana fa l’uomo è apparso su un video postato sui social network. L’ex calciatore giocava una partita di beach soccer con l’ex collega Bobo Vieri.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!