Il disperato appello di Selvaggia Lucarelli: “Aiutatemi, mia mamma è sparita, ha l’Alzheimer..”

Lucarelli
Selvaggia Lucarelli, l'appello disperato

Selvaggia Lucarelli ha chiesto l’aiuto dei suoi follower per cercare la sua mamma, sparita poche ore fa

Selvaggia Lucarelli questa volta torna a far parlare di sè non per gossip o inciuci vari, ma per un motivo ben più serio: la scomparsa della mamma. Sui social ha lanciato un disperato appello.

La Lucarelli l’accorato appello

Non trovare più la propria mamma dev’essere una sensazione orribile, Selvaggia Lucarelli la sta vivendo proprio in queste ore. La giurata di Ballando con le stelle ha chiesto l’aiuto dei social per ritrovare la sua mamma, sparita da alcune ore:

“Mia mamma è in Abruzzo, a Vasto. Oggi pomeriggio alle 14,00 è andata all’ospedale del centro di Vasto perché si era fatta male a un gomito. L’hanno fasciata e lasciata in una stanza per fare una risonanza. Mio padre si è allontanato. Mia mamma non ha mai fatto quella risonanza e da quel momento è sparita. Soffre di Alzheimer, non si era mai persa. L’allarme alle forze dell’ordine è stato dato tardi, alle sei del pomeriggio, ora è notte e non si trova. Chiedo anche all’ospedale di cercarla ovunque, potrebbe essersi nascosta o non so.”

Un appello che, tra le righe, manifesta l’agitazione della Lucarelli. Con una malattia come quela di sua mamma è difficile sperare che la donna ritrovi la memoria e sappia come tonrare a casa. Ma noi ci auguriamo che questo accada al più presto.

Il sostegno dei fan

Ovviamente, i follower della giurata di Milly Carlucci le hanno subito manifestato il suo sostegno. In momenti come questi, non resta da fare altro che mettersi alla ricerca della persona scomparsa. La Lucarelli ha fornito anche un numero di telefono perchè sua mamma venga rintracciata al più presto e chi sappia qualcosa possa riferirlo in privato.

Ecco l’altra parte del messaggio:

Io sono in Perù, mio fratello e miei parenti stanno cercando di fare il possibile ma serve che la si cerchi in fretta perché è notte, ha 75 anni e sarà spaventata chissà dove. Se siete di quella zona e potete darmi una mano non so neppure io come (parlo specialmente a forze di polizia e carabinieri) è vestita di nero, ha un cappello di paglia, un braccio fasciato. Si chiama Nadia. Grazie. Se avete notizie, il numero di mio fratello Fabio: ‭392 0934121‬”.

Speriamo di aggiornarvi presto con buone notizie.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!