Renzi spese pazze per il suo docufilm su Firenze: “Per le riprese a Palazzo Vecchio ha speso..”

Matteo Renzi i conti in tasca non tornano: come fa a pagare? Ecco quanto guadagna e quando spende

Matteo Renzi non ha badato a spese per il suo docufilm su Firenze. Ecco quanto ha lasciato che gli italiani pagassero solo per le riprese da Palazzo Vecchio

Per la sua nuova esperienza lavorativa, da conduttore Renzi non ha badato a spese. L’ex premier Matteo Renzi racconterà Firenze e le sue bellezze in televisione.

Il docufilm di Renzi quanto ci costa?

Matteo Renzi non può fare brutta figura e per un documentario tv in otto puntate prodotto dalla società Arcobaleno Tre di Lucio Presta, ha fatto spese pazze. Le riprese inizieranno il prossimo 21 agosto.

Tutto sarà allestito in piazza del Duomo, a partire dalle 18 e fino alle 8 del 22. Ovviamente, l’utilizzo delle piazze più belle della città, la concessione degli spazi e i divieti di transito ai pedoni hanno provocato non pochi malumori nei cittadini. Ma non solo per il disagio, ma anche per i costi che ha avuto tutto questo mosse anche da alcuni esponenti del M5S, come Silvia Noferi.

Il comune di Firenze

Palazzo Vecchio per evitare inutili polemiche ha fornito una serie di delucidazioni sulle riprese. Per iniziare, ha precisato che il canone Cosap non ci sarà: essendo la durata delle riprese in piazza Duomo inferiore a tre giorni, il regolamento comunale non ne prevede il pagamento:

La piazza sarà chiusaunicamente nei momenti di sorvolo di un drone: per il resto del tempo sarà garantito il passaggio pedonale su tutta la piazza. Le riprese saranno fatte anche all’interno della basilica, non nel Campanile di Giotto.

Le riprese sono previste anche in Palazzo Vecchio, il 23, giorno di chiusura del museo. Il comune specifica che sono in questo caso è stato applicato un canone triplo rispetto all’ordinario perché il documentario potrà avere una distribuzione all’estero. Palazzo Vecchio, dunque, incasserà in totale circa seimila euro.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!