Lo schiaffo di Piersilvio Berlusconi a Matteo Renzi: ecco il colpo basso all’ex Premier

Lo schiaffo di Piersilvio Berlusconi a Matteo Renzi: ecco il colpo basso all’ex Premier

In questi giorni l’ex Premier Matteo Renzi è molto impegnato con il docu-film su Firenze, la sua città. Il documentario sarà realizzato in collaborazione con il suo amico e produttore Lucio Presta, marito di Paola Perego. Il Corriere della Sera, però, rivelano un particolare davvero clamoroso. Andiamo a vedere nello specifico cosa è successo.

Mediaset fa dietrofront e non compra più il documentario di Matteo Renzi sulla sua Firenze 

Inizialmente Mediaset era interessata ad acquistare e successivamente mandare in onda sulle sue reti il documentario di Matteo Renzi. A quanto pare, secondo quanto riportato dal quotidiano Corriere della Sera, l’azienda del Biscione avrebbe fatto dietrofront. Quindi da chi sarà comprato il docu-film sul capoluogo toscano? La Rai? Sembrerebbe interessata Netflix o dei portali web del genere.

Il docu-film di Matteo Renzi e Lucio Presta su Netflix e altre piattaforme web? 

Il documentario in questione verrà quindi proposto anche alle maggiori piattaforme web di tutto il Pianeta. Il produttore televisivo Lucio Presta sta cercando in tutti i modi di far leva su due ‘atout’. La grande notorietà di Matteo Renzi, conosciuto all’estero per conferenze, e il fascino della città di Firenze contribuiranno tantissimo. Il capoluogo toscano, infatti, è molto apprezzata dagli americani ma anche asiatici. La casa di produzione di Presta ha organizzato tutti i piani nel minimo dettaglio. Le riprese inizieranno martedì prossimo 21 agosto 2018 a partire dalle 18 da piazza Duomo che sarà in parte inaccessibile ai pedoni. Molti utenti, però, si sono posti una domanda: “Ma è un documentario su Firenze o su Matteo Renzi?”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!